NAPOLI-ATALANTA 4-1

Sportiello 5,5 - Viene preso a pallonate nel primo tempo, all'ultimo tiro sbaglia il tempo dell'intervento e lascia passare il destro non irresistibile di Osimhen. Per il resto salva anche in tre circostanze.
Toloi 5,5 - Il migliore di tutto il reparto, anche perché gli altri due sembrano completamente assenti. Non riesce a mettere una pezza sui primi due gol, non è coinvolto negli altri due.
Romero 4,5 - Un disastro che si vede dal primo intervento, quando Osimhen gli gira intorno e lui prova a buttarlo giù, fortunato perché l'arbitro vede un fallo del nigeriano. Ma sbaglia qualsiasi cosa possibile. Poi un assist che ne rivaluta solo parzialmente il rendimento.
Palomino 4,5 - Non tanto meglio del connazionale, è in giornata no. Perde il contatto con gli avversari (dal 45' Djimsiti 6 - Con uno sprint va a contendere il pallone a Osimhen. Nel primo tempo non ci era riuscito nessuno.
Depaoli 4,5 - Nessuno lo vede in fase offensiva, dietro lascia Lozano da solo nella prima situazione, poi viene sovrastato. Non proprio un esordio indimenticabile.
De Roon 5 - Non ha nessuno che può rimpiazzarlo, mai, nemmeno quando vorrebbe. Cerca di tenere incollata la difesa, ma oggi è una richiesta esagerata pure per lui.
Pasalic 5 - Prova a fare da collante, non ci riesce quasi mai.
Gosens 4,5 - Malissimo. Lento, sembra che le fatiche infrasettimanali siano state di troppo anche per lui. Lasciato in Germania (dall'81' Muriel s.v.).
Ilicic 5,5 - La cosa bella è rivederlo in campo, con solite movenze. Ma senza mordente, non c'è la scintilla che solitamente crea. Da rivedere.
Gomez 6 - È l'unico che trascina, quasi pesca il miracolo del vantaggio. Troppo isolato (dal 55' Lammers 6,5 - Ha eleganza ma alle volte si compiace troppo delle proprie qualità. Davanti alla porta però non sbaglia).
Zapata 5 - Non vede il pallone per praticamente tutto il primo tempo, anche perché Manolas lo calcia al primo tocco (dal 45' Mojica 6 - Non irresistibile, regala però un bel cross a Gosens).

Sezione: Il Pagellone / Data: Sab 17 ottobre 2020 alle 17:00
Autore: Redazione TuttoAtalanta.com / Twitter: @tuttoatalanta
Vedi letture
Print