Gollini 5,5 - La sensazione è che sul primo gol di Di Carmine, anche se le colpe non sono di certo sue, potesse fare qualcosa in più. Incolpevole sulla seconda rete ospite, per il resto si fa trovare pronto.
Toloi 6 - Suo l'assist, bello e preciso, per la rete del 3-2 di Djimsiti. In difesa soffre poco, anche se partecipa al doppio svarione sulle reti degli ospiti.
Djimsiti 6,5 - Come alzare il proprio voto di almeno un punto al 93'. La partita del difensore non era stata propriamente indimenticabile, ma la rete che decide la partita nel recupero vale da sola la sufficienza abbondante.
Palomino 6 - Gara simile nei contenuti a quella dei due compagni di reparto e anche lui entra nel terzo gol con il passaggio profondo per Toloi. In fase di
Hateboer 5,5 - Si vede poco sulla destra. Forse fin troppo poco.Spinge solo a tratti e in difesa non chiude sempre in modo preciso. Ha comunque il merito dell'assist per il bellissimo gol di Malinovskyi.
Pasalic 6 - Nei giorni scorsi Gasperini aveva elogiato la sua crescita nel ruolo di centrocampista puro. E oggi fa un altro passo avanti in questo processo di miglioramento.
Freuler 5,5 - Si vede poco e a tratti sembra in balia della linea mediana scaligera, con la qualità di Veloso e il moto perpetuo di Amrabat che hanno spesso la meglio. (dal 55' De Roon 6 - La sensazione è che con lui in campo l'Atalanta abbia più equilibrio. Anche se l'Hellas nel finale abbassa di tanto la propria intensità).
Castagne 6,5 - Corre tanto, anche se la qualità richiesta da Gasperini la fa vedere solo a tratti. Ha comunque il gran merito di conquistarsi il rigore che poi Muriel trasforma in 2-2.
Gomez 6,5 - Nel primo tempo sbatte spesso sugli avversari. Nella ripresa, complice anche l'assenza di Ilicic, si carica sulle spalle la squadra e crea tanti grattacapi alla retroguardia scaligera.
Ilicic 6 - Il suo infortunio preoccupa non poco in vista della Champions. Prima dell'uscita dal campo, qualche spunto pur senza acuti particolari. (dal 28' Malinovskyi 6,5 - Bellissima la rete del momentaneo 1-1 in chiusura di primo tempo. Nella ripresa perde banalmente palla e lancia il contropiede avversario del 2-2).
Muriel 6,5 - Nel primo tempo sbaglia tanto, sprecando almeno due occasioni clamorose a tu per tu con Silvestri. Freddo e bravo nel segnare il rigore del 2-2, esce stremato (dal 79' Barrow sv).

Sezione: Il Pagellone / Data: Sab 7 Dicembre 2019 alle 17:09
Autore: Redazione TuttoAtalanta.com / Twitter: @tuttoatalanta
Vedi letture
Print