All'ospedale Spallanzani di Roma sono iniziate le vaccinazioni per i calciatori italiani che rientreranno nella lista dei pre-convocati del commissario tecnico Roberto Mancini in vista del prossimo Europeo. Due gli hub scelto dalla FIGC per vaccinare i calciatori, a cui oggi verrà somministrata la prima dose del vaccino Pfizer: uno a Milano, presso la clinica Humanitas, e l'altro a Roma, allo Spallanzani.

La FIGC ha deciso che non renderà noti i nomi di tutti i calciatori vaccinati. Anche perché non tutti i calciatori che prenderanno parte al ritiro verranno vaccinati: c'è chi - come El Shaarawy, Pessina, Toloi, Cragno, Sirigu o Belotti - ha infatti contratto il virus in questo 2021 e quindi prima farà il test sierologico e poi solo dopo il vaccino. 

Ci sono comunque tanti calciatori che oggi, tra Milano e Roma, effettueranno il vaccino: i giocatori della Roma sono Mancini, Cristante, Pellegrini e Spinazzola, quelli della Lazio Lazzari, Immobile e Acerbi. Biraghi e Castrovilli i giocatori della Fiorentina che verranno vaccinati, invece tra le fila del Napoli dovrebbero esserci Meret, Insigne, Di Lorenzo e Politano.

I giocatori di Milan e Inter, ovviamente, verranno vaccinati a Milano. Donnarumma, Calabria e Romagnoli tra le fila rossonere, Barella, Sensi, Bastoni, Darmian, Pinamonti (per l'Under 21) tra quelle nerazzurre. Ci sono poi i giocatori della Juventus: Bonucci, Chiellini, Chiesa e Bernardeschi. Poi via via tutti gli altri, dagli altri club.

La FIGC tramite il suo presidente Gabriele Gravina farà il punto al termine delle vaccinazioni.

Sezione: Italia / Data: Lun 03 maggio 2021 alle 16:59
Autore: Redazione TuttoAtalanta.com / Twitter: @tuttoatalanta
Vedi letture
Print