Termina 2-2 un emozionante Milan-Verona, posticipo della settima di Campionato. Parte fortissimo il Verona che passa in vantaggio al 6'con Barak: il centrocampista degli scaligeri è stato abile a sfruttare un rimpallo sulla traversa dopo un colpo di testa di Ceccherini. Rossoneri in confusione e al 19' il Verona trova il gol del raddoppio con un autogol di Caloabria, decisiva la deviazione sul turo al volo di Zaccagni al volo dal limite. Il Milan accorcia le distanze e riapre il match al 27' con un'altra autorete, sul tiro di Kessie Magnani devia nella sua porta.

Il Milan nel secondo tempo le prova tutte e riesce a ottenere il pari solo nei minuti di recupero con Ibrahimovic, che precedentemente aveva sbagliato un rigore e per un suo intervento di mani aveva fatto annullare al Var il gol di Calabria. Con questo punto i rossoneri restano in cima alla classifica con 17 punti, a + 2 sul Sassuolo e +3 su Napoli e Roma.

IL TABELLINO

Milan (4-2-3-1): G. Donnarumma; Calabria, Kjaer, Gabbia, Hernandez; Kessie, Bennacer; Saelemaekers (1' st Rebic), Calhanoglu (42' st Hauge), Leao (33' st Diaz); Ibrahimovic. A disp.: A. Donnarumma, Tatarusanu, Dalot, Castillejo, Tonali, Conti, Krunic, Duarte. All.: Pioli

Hellas Verona (3-4-2-1): Silvestri; Ceccherini, Lovato, Magnani (28' st Cetin); Lazovic, Dawidowicz (18' st Tameze), Ilic (23' st Udogie), Dimarco; Barak, Zaccagni; Kalinic (18' st Colley). A disp.: Borghetto, Pandur, Salcedo, Terracciano, Cancellieri, Empereur, Amione. All.: Juric

Arbitro: Guida

Marcatori: 6' Barak (H), 19' aut. Calabria (M), 27' aut. Magnani (H), 48' st Ibrahimovic (M)

Ammoniti: Bennacer (M), Ceccherini, Lovato, Tameze (H)

Sezione: Serie A / Data: Dom 08 novembre 2020 alle 22:48
Autore: Redazione TuttoAtalanta.com / Twitter: @tuttoatalanta
Vedi letture
Print