Berat Djimsiti, difensore dell'Atalanta, è intervenuto in conferenza stampa prima del match di Champions League contro il Midtjylland.

Cosa cambia con la sconfitta di Verona?
"Cercheremo di andare avanti e di affrontare al meglio la sfida. Abbiamo perso due punti con due nostri errori, ma cercheremo di affrontarla al meglio".

È cresciuto molto.
"Non sono uno che legge tanto, sicuramente sono cresciuto. A gennaio sono cinque anni che sono in Italia, è un campionato che ti fa crescere anche mentalmente. Adesso è il terzo anno che trascorro col mister, penso di essere cresciuto. C'è qualità in questa squadra che ti aiuta a crescere".

Come state?
"Si vede che c'è la voglia giusta. Penso che sia lo stesso anche per i miei compagni di squadra".

Prima del Verona avete subito soltanto due gol. Cosa è cambiato?
"Ultimamente abbiamo preso meno gol, siamo più solidi dietro. Abbiamo lavorato per arrivare a questa compattezza in difesa, è la nostra forza. Nelle ultime gare siamo riusciti a giocare meglio, con l'Hellas abbiamo commesso degli errori evitabili, ma possiamo sempre crescere".

Come vivete voi questa alternanza di risultati?
"Come ha detto il Papu, dobbiamo pedalare. Lo sappiamo, i risultati che abbiamo fatto ultimamente sono arrivati per la voglia che abbiamo. Siamo arrabbiati dopo la partita di sabato, ma vogliamo di andare avanti".

Quanto è importante l'arrivo di Romero? Quanto è difficile affrontare impegni ravvicinati?
"Romero ha fatto vedere che ha tutte le qualità per giocare ad alti livelli. Non è facile recuperare, ma la cosa più importante è non subire infortuni. Per il resto riusciamo a recuperare abbastanza bene tra le varie partite".

13.53 - È terminata la conferenza di Berat Djimsiti.

Sezione: Zingonia / Data: Mar 01 dicembre 2020 alle 10:00 / Fonte: Patrick Iannarelli
Autore: Redazione TuttoAtalanta.com / Twitter: @tuttoatalanta
Vedi letture
Print