Giornata di presentazione in casa Bologna, con il neo acquisto dei rossoblù, Musa Barrow, attaccante arrivato pochi giorni fa dall'Atalanta.

Perché ha deciso di venire a Bologna?
"Volevo giocare con più continuità e penso che qui potrò trovare spazio".

Qual è il suo ruolo preferito?
"Per me non importa. Posso giocare esterno o seconda punta ma in generale in attacco posso ricoprire qualsiasi ruolo".

Come si è lasciato con l'Atalanta?
"Con Gasperini bene, era contento con me e mi ha detto che a Bologna posso fare bene. Mihajlovic mi sta chiedendo di aiutare di più la squadra, devo imparare a farlo".

Da dove nasce il Barrow calciatore?
"Da piccolo giocavo per strada con i miei amici e tutto era ovviamente diverso. Poi nel 2016 sono arrivato in Italia e ho aspettato di poter avere la mia chance".

Ha parlato con Ibanez?
"L'ultima volta a Bergamo e mi disse che il Bologna lo cercava. Io gli ho detto che sarei arrivato in rossoblù mentre lui ancora non sapeva niente. Qui conosco già Orsolini e sono felice".

Sente la pressione per quanto il Bologna ha pagato il suo cartellino?
"Certamente. Se una società spende questi soldi per me sono obbligato a fare bene".

Barrow a Bologna
Barrow a Bologna
Barrow a Bologna
Barrow a Bologna
Sezione: Altre news / Data: Gio 23 Gennaio 2020 alle 10:45
Autore: Redazione TuttoAtalanta.com / Twitter: @tuttoatalanta
Vedi letture
Print