“Sono orgogliosa di poter ufficializzare il rinnovo della collaborazione con il Settore Giovanile di Atalanta. Brembo si è avvicinata al Settore Giovanile di Atalanta già da qualche anno perché crediamo fortemente nell’importanza sociale dello sport professionale e agonistico per la formazione dei nostri giovani”. Sono state queste le prime parole di Cristina Bombassei, Corporate Social Responsibility del Gruppo Brembo, che ha così commentato il rinnovo della partnership con la società nerazzurra per le prossime due stagioni.

“Nel mio ruolo di Direttore CSR del Gruppo Brembo desidero rinnovare questo impegno tra le nostre due realtà confidando fortemente nei valori educativi, culturali e sportivi che contraddistinguono i ragazzi fin dalla più giovane età per diventare campioni dentro e fuori dal campo. Io ed il nostro Presidente, Alberto Bombassei, desideriamo complimentarci con tutto il team Atalanta per i successi della Prima Squadra e delle Giovanili.
Atalanta –ha proseguito la Bombassei– rappresenta un’eccellenza del territorio bergamasco, in grado di gestire al meglio la crescita e l’educazione dei propri talenti, molti dei quali diventati oggi giocatori affermati della prima squadra e di altri Top Team europei. Non dimentichiamoci inoltre che Atalanta è la prima squadra nel ranking italiano relativo ai settori giovanili e diciassettesima nella graduatoria europea, risultati particolarmente significativi per il nostro territorio”.

Il territorio, Bergamo, per essendo un’eccellenza internazionale, Brembo non dimentica, mai, le sue radici.
“Brembo e Atalanta rappresentano due solide ed eccellenti realtà bergamasche, che in modi e settori diversi, si affiancano in un comune “terreno di gioco” per promuovere valori condivisi ad entrambi come lo spirito di squadra, la lealtà, il sacrificio, la formazione, il gusto per le sfide e il supporto al talento”.

Per Brembo quest’anno c’è da celebrare un traguardo importante.
“La nostra azienda quest’anno compie 60 anni, un traguardo per noi importante e che ci rende fieri di quanto abbiamo costruito per il nostro territorio, il nostro paese e per tutto il settore dell’automotive. Abbiamo oltre 12.000 dipendenti in tutto il mondo di cui più di 3.000 provengono dalla nostra provincia, un territorio dove si trovano i nostri insediamenti industriali italiani e il quartier generale di Brembo, all’interno del Kilometro Rosso. Anche noi, come Atalanta –ha concluso la Corporate Social Responsibility del Gruppo Brembo– puntiamo fortemente sulle nuove generazioni, su profili che possano contribuire con il proprio entusiasmo, determinazione e competenza ad arricchire umanamente e professionalmente il nostro Gruppo”.

Sezione: Altre news / Data: Mer 21 aprile 2021 alle 23:00 / Fonte: atalanta.it
Autore: Redazione TuttoAtalanta.com / Twitter: @tuttoatalanta
Vedi letture
Print