Dopo il pareggio arrivato contro l'Inter, il tecnico dell'Atalanta Gian Piero Gasperini ai microfoni di Radio Rai 1 ha detto: "Siamo molto soddisfatti della prestazione, il risultato ci lascia rammarico soprattutto per il rigore, poteva essere una bellissima vittoria meritata. Purtroppo i calci di rigore sono diventati un tormento, abbiamo fallito tante opportunità che potevano darci vittorie importanti, credevamo di aver trovato l'infallibile con Muriel ma non è così anche se bisogna dar merito anche ad Handanovic che ne ha parati tanti nella sua carriera. Avevamo la sensazione di poter vincere la gara, è stata una prestazione in crescendo dopo aver preso gol all'inizio. E' stata una partita buona della difesa, ci ha permesso di avere l'iniziativa e i giocatori in attacco sono cresciuti e questo ci ha portato a sfiorare la vittoria. Deluso dalla VAR? E' veramente difficile da spiegare questa situazione, lo dico con rammarico per gli arbitri, ci sono alcune situazioni difficili da interpretare anche con il VAR e altre clamorose che non si capisce il motivo per il quale non vengono prese delle decisioni. Questi sono episodi che cambiano le partite, al di là di questi episodi che riguardano tutte a turno, è difficile come si possa sbagliare in maniera così evidente. Il segreto della squadra? In questo momento la capacità di poter giocare spesso senza superiorità numerica dietro, questo ci permette di avere spesso superiorità numerica in mezzo al campo".

Sezione: Altre news / Data: Sab 11 Gennaio 2020 alle 23:33
Autore: Redazione TuttoAtalanta.com / Twitter: @tuttoatalanta
Vedi letture
Print