L'Atalanta gioca e tiene palla e la Fiorentina segna. Il primo tempo del Franchi vede i nerazzurri di Gasperini tenere costantemente il pallino del gioco, ma senza trovare la via della rete nonostante almeno due occasioni nitidissime. La prima in realtà, è una doppia occasione, con Ilicic e poi Castagne che da dentro l'area si fanno murare da Dragowski. Poi è Pasalic che al 19' sbaglia un clamoroso rigore in movimento su perfetto assist di Castagne. Al 26' si vede per la prima volta la squadra di casa con Cutrone che si fa neutralizzare da Gollini a pochi passi dalla porta della Dea. Al 32' però, gli uomini di Iachini trovano la via del vantaggio con Chiesa che raccoglie una palla vagante al limite dell'area e spara alle spalle del portiere ospite, sicuramente colpevole per il mancato intervento. Il tempo si chiude con l'Atalanta ancora in possesso palla ma anche con una Viola attenta che non permette ai nerazzurri di ritrovare la via della porta e dunque quella del pareggio. 

Sezione: Altre news / Data: Sab 8 Febbraio 2020 alle 15:51
Autore: Redazione TuttoAtalanta.com / Twitter: @tuttoatalanta
Vedi letture
Print