L'Atalanta non riesce a battere la Juventus dall'ottobre del 1989, quando Caniggia bucò Tacconi e portò i due punti a Bergamo. Stavolta il pari è arrivato al novantesimo, quando sembrava trasformarsi il -6 e la possibilità di sognare lo Scudetto ancora per un po', con sei partite alla fine. Invece il 2-2 finale blocca tutte le speranze, tranne quelle per il secondo posto: un solo punto dalla Lazio.

Ottimo Zapata, benissimo Malinovskyi entrato nel secondo tempo e autore del secondo gol. C'è spazio per recriminare, perché Gasperini nel post partita ha ironicamente detto che taglieranno le braccia a De Roon, oltre a recriminare in maniera sottile per il primo rigore concesso alla Juventus.

Nel prepartita c'era stato un incontro ravvicinato con un tifoso napoletano apostrofato dal team manager Mirco Moioli. La FIGC ha deciso per l'apertura di un'inchiesta, mentre lo stesso Gasperini ha detto che ha già invitato a Zingonia il tifoso.

Sezione: Altre news / Data: Dom 12 luglio 2020 alle 09:00
Autore: Redazione TuttoAtalanta.com / Twitter: @tuttoatalanta
Vedi letture
Print