"E' stato un brutto periodo dopo l'infortunio, son contento di aver recuperato subito dopo due mesi". Matteo Pessina, ai microfoni di Sky è visibilmente soddisfatto del suo rientro a pieno regime e di poter dare il proprio contributo con la Dea. "Voglio fare il possibile per questa maglia, e son felice tra l'altro anche per il debutto in Nazionale". 

LA CONDIZIONE DELL'ATALANTA - "Non siamo di certo abituati a giocare così tante partite ravvicinate - sottolinea il centrocampista nerazzurro -. Inoltre una vera e propria preparazione non c'è stata. Il nostro campionato, potremo dire, inizia adesso". 

OBIETTIVI - "Vogliamo far bene in tutte e tre le competizioni".

IL NUOVO RUOLO RISPETTO ALLA SCORSA STAGIONE - "Gioco più indietro rispetto alla scorsa stagione con il Verona - spiega Pessina -, ho comunque attitudini a poter giocare come desidera che io faccia qui all'Atalanta il mister". 

LA SCELTA DI RESTARE - "La Società che detiene il mio cartellino ha voluto credere in me e desidero ripagare la fiducia. Verona? E' stata una grande stagione, ho un bel ricordo sia del mister che dei miei ex compagni". 

atalanta.it
Sezione: Altre news / Data: Lun 23 novembre 2020 alle 16:00
Autore: Redazione TuttoAtalanta.com / Twitter: @tuttoatalanta
Vedi letture
Print