Andrea Agnelli, presidente della Juventus quest'oggi - durante il meeting organizzato dal Financial Times - ha parlato della Dea e del fatto che si stia giocando la Champions League, nonostante non abbia alcuna tradizione nella competizione: "Ho grande rispetto per quello che sta facendo l’Atalanta, ma senza storia internazionale e con una grande prestazione sportiva ha avuto accesso diretto alla massima competizione europea per club. È giusto o no?", ha detto il numero uno bianconero.

A tal proposito abbiamo raggiunto, in esclusiva, il nostro Editore, nonchè Direttore Responsabile del nostro quotidiano TuttoAtalanta.com, Lorenzo Casalino che si è espresso così: "Credo che, in questa fase delicata della stagione, con tutti gli annessi e connessi tenendo considerato quanto all'allerta coronavirus stia condizionando un po' tutto quello che il calcio globale, l'uscita del numero uno della Signora sia quanto ingenerosa e, soprattutto, fuori luogo in merito ad una Società, qual è l'Atalanta della famiglia Percassi sempre rispettosa, dediziosa e che ha sempre manifestato, fin qui, grande umiltà di intenti, investimenti e rispetto per i blasonati club d'Italia e d'Europa. Nello specifico, mi sembra sbagliato sminuire quello che oggettivamente la Dea ha collezionato non in una sola stagione in Serie A, perchè forse va rivista meglio la cavalcata di un'Atalanta che sta dimostrando nelle ultime 3 stagioni un ruolino di marcia di certo non casuale - spiega Casalino -. Nello specifico, questo è un mio punto di vista, mi sento di dire che queste dichiarazioni arrivano alla vigilia metaforica, dove le italiane si appresteranno ad affrontare il girone di ritorno degli Ottavi di Champions League, dove ad oggi, dopo quanto decretato sul campo, la favorita a passare il turno in virtù dei risultati dell'andata, sono proprio i nerazzurri a discapito di Juventus e Napoli. Mani avanti? Che titoli di giornali potremmo assistere? Cosa si direbbe in Italia se a passare il turno di Champions fosse solo l'Atalanta?".

Sezione: Esclusive TA / Data: Gio 05 marzo 2020 alle 18:00
Autore: Redazione TuttoAtalanta.com / Twitter: @tuttoatalanta
Vedi letture
Print