Atalanta - Cagliari 5-2: 7' Muriel (A), 24' Godin (C), 28' Gomez (A), 36' Pasalic (A), 41' Zapata (A), 52' Joao Pedro (C), 81' Lammers (A)

Sportiello 6 - Può fare poco sul gol di Godin, per il resto del match non subisce moltissimi tiri verso lo specchio. Da rivedere la posizione sulla rete di Joao Pedro.

Djimsiti 6 - Un paio di sbavature difensive, ma nulla di particolarmente grave. Sempre attento sui lanci lunghi, limita bene le giocate dei sardi.

Palomino 7 - Anticipi, gestione del possesso e pure un assist per Muriel: l’argentino alza il muro, dalle sue parti non si passa mai. Quando può prova anche la sortita offensiva. (dall’85’ Sutalo s.v.).

Romero 6,5 - Deve ancora entrare nei meccanismi del Gasp, suo l’errore sul secondo gol del Cagliari. In attacco però è pericolosissimo, sfiora due volte la rete.

Hateboer 6,5 - Fatica un po’ rispetto al solito, trova meno spazi. Nel finale è uno dei più reattivi e prova spesso l'affondo. Non segna, anche per non far sfigurare Ibrahimovic.

De Roon 6,5 - Invidioso del compagno di nazionale, prova a segnare il secondo gol stagionale: nulla da fare, dovrà risarcire il club per la traversa spaccata.

Pasalic 7 - Partita fondamentale per il croato che fa tanto lavoro in mediana e recupera un bel quantitativo di palloni. Ha dimostrato, per l’ennesima volta, di essere pericolosissimo in area.

Gosens 6,5 - Quando affonda fa sempre male: arriva un altro assist, spreca anche un bel po’ di occasioni: la forma fisica è però invidiabile. (Dal 73’ Mojica 6 - Entra bene in campo, sulla corsia sinistra non si tira mai indietro).

Gomez 8 - È talmente in fiducia che potrebbe giocare in porta. Ennesimo gol dal Diez, ma in mezzo al campo è lui il fulcro di gioco: segna, costruisce e nel tempo libero difende anche. (Dal 65’ Malinovskyi 6 - Perde qualche pallone di troppo e si intestardisce spesso con la conclusione da lontano).

Muriel 7 - Parte tra le linee dopo 7’ e affetta la difesa cagliaritana con un gran movimento, ma da quell'istante in poi si spegne e sbaglia un po’ troppo soprattutto dal limite. Sfiora la doppietta, ma due passi Cragno si oppone. (Dal 73’ Freuler 6 - Entra e svolge a meraviglia il proprio compito, non concedendo nulla).

Zapata 7,5 - Lotta, combatte e fa salire la squadra. Oltre ad essere un punto di riferimento diventa uno spauracchio per gli avversari. Prima rete stagionale da applausi, sfiora la seconda ma Cragno gli dice di no. (Dal 65’ Lammers 7 - Qualche tocco di troppo, ma si presenta al proprio pubblico con un bel gol in area di rigore).

Mg Bergamo 04/10/2020 - campionato di calcio serie A / Atalanta-Cagliari / foto Matteo Gribaudi/Image Sport
nella foto: esultanza gol Alejandro Gomez
Mg Bergamo 04/10/2020 - campionato di calcio serie A / Atalanta-Cagliari / foto Matteo Gribaudi/Image Sport nella foto: esultanza gol Alejandro Gomez © foto di Matteo Gribaudi/Image Sport
Mg Bergamo 04/10/2020 - campionato di calcio serie A / Atalanta-Cagliari / foto Matteo Gribaudi/Image Sport
nella foto: esultanza gol Duvan Zapata
Mg Bergamo 04/10/2020 - campionato di calcio serie A / Atalanta-Cagliari / foto Matteo Gribaudi/Image Sport nella foto: esultanza gol Duvan Zapata © foto di Matteo Gribaudi/Image Sport
Mg Bergamo 04/10/2020 - campionato di calcio serie A / Atalanta-Cagliari / foto Matteo Gribaudi/Image Sport
nella foto: esultanza gol Sam Lammers
Mg Bergamo 04/10/2020 - campionato di calcio serie A / Atalanta-Cagliari / foto Matteo Gribaudi/Image Sport nella foto: esultanza gol Sam Lammers © foto di Matteo Gribaudi/Image Sport
Sezione: Il Pagellone / Data: Lun 05 ottobre 2020 alle 10:00 / Fonte: Patrick Iannarelli
Autore: Redazione TuttoAtalanta.com / Twitter: @tuttoatalanta
Vedi letture
Print