Sommer 5,5 - In bilico fino all’ultimo in attesa di diventare padre per la seconda volta, viene schierato dal primo minuto. Poche colpe sui primi due gol, qualche responsabilità in più sul tris di Immobile.

Elvedi 5 - Gli attaccanti azzurri lo mettono ogni tanto in difficoltà. Non segue Schar lasciando lo spazio che Locatelli sfrutta a meraviglia per il vantaggio dell’Italia.

Schar 5 - Si francobolla a Immobile quasi fosse una marcatura a uomo ma l’attaccante azzurro gli dà molto da fare. Taglia seguendo il suo marcatore lasciando lo spazio a Locatelli in occasione della rete azzurra (Dal 57’ Zuber 6 - Si presenta con una buona diagonale difensiva sul cross di Insigne, costringe Donnarumma alla grande parata).

Akanji 5,5 - Si fa trovare sempre presenta al centro dell’area di rigore sui colpi di testa meno quando invece viene puntato dai giocatori azzurri.

Mbabu 5 - Il gioco di parole si presta con facilità. Spinazzola è una “spina” nel fianco: l’esterno azzurro spinge molto andando spesso al cross. Meglio quando spinge dove fa vedere qualche buono spunto ma troppo poco (Dal 59’ Widmer 6 - Vecchia conoscenza del calcio italiano, si fa vedere bene sulla sua corsia di riferimento).

Freuler 5 - Sembra un altro giocatore rispetto a quello ammirato con l’Atalanta di Gasperini. Permette a Locatelli di percorrere cinquanta metri senza il pallone e di presentarsi a tu per tu con Sommer in occasione della rete del vantaggio

Xhaka 5 - Il cervello pensante della Svizzera di Petkovic. Inizialmente gode di troppo spazio per agire. Viene pressato di più col passare dei minuti e il gioco degli elvetici ne risente.

Rodriguez 5 - Spinge di più rispetto a Mbabu dalla sua parte ma Di Lorenzo non viene mai messo in difficoltà. Saltato da Berardi in occasione dell’assist che porta alla rete di Locatelli.

Shaqiri 5 - Viene cercato spesso dai compagni di squadra ma questa volta la sua posizione fra le linee non porta i frutti sperati. Prova qualche giocata ma non riesce mai ad incidere (Dal 77’ Vargas sv).

Seferovic 5,5 - Si vede poco in attacco questa sera. Viene chiuso in maniera perfetta dalla difesa dell’Italia (Dal 46’ Gavranovic 5 - Contro il Galles l’impatto è stato importante, oggi meno visto che dopo quattro minuti si guadagna un cartellino giallo).

Embolo 5 - Gioca più distante a Seferovic rispetto a come lo vorrebbe. Non riesce a rendersi mai pericoloso come lui sa fare. Merito soprattutto della retroguardia azzurra.

Petkovic 5 - Dopo il pareggio contro il Galles arriva una sconfitta per la nazionale svizzera contro gli azzurri. Elvetici mai in partita e che adesso dovranno giocarsi il passaggio del turno contro la Turchia a Baku.

Sezione: Il Pagellone / Data: Mer 16 giugno 2021 alle 23:08
Autore: Redazione TuttoAtalanta.com / Twitter: @tuttoatalanta
Vedi letture
Print