(di Alessandro Paoli per Vocegiallorossa.it ) - MASTRANTONIO, voto 6 - Protegge i pali della porta giallorossa risultando incolpevole in occasione dell'autorete di Feratovič.

TOMASSINI, voto 5,5 - Controlla la fascia destra concedendo, suo malgrado, qualche metro di troppo agli avversari.

CODOU, voto 6 - Affianca diligentemente Morichelli non badando a grossi fronzoli in fase difensiva.

MORICHELLI, voto 5,5 - Macchia la sua prestazione, altrimenti sufficiente, provocando ingenuamente il calcio di punizione da cui nasce l'1-1 nerazzurro.

FERATOVIČ, voto 5 - Realizza goffamente l'autorete dell'1-1 nerazzurro prima di colpire, dopo una bella azione personale, una clamorosa traversa.

TRIPI, voto 5,5 - Capitana la formazione di De Rossi sbagliando, ahilui, qualche passaggio di troppo.

DARBOE, voto 6,5 - Interpreta anarchicamente il ruolo di centrocampista centrale andando vicino, più e più volte, alla rete personale (dall'89' FATICANTI, sv - Subentra a Darboe collezionando la sua 2ª presenza in Primavera).

CIERVO, voto 5,5 - Punta costantemente l'uomo faticando, il più delle volte, a rendersi concretamente pericoloso (dal 64' BOVE, voto 5,5 - Sostituisce Ciervo non apportando la vivacità offensiva sperata).

MILANESE, voto 5,5 - Svaria lungo la trequarti non creando grossi pericoli alla retroguardia nerazzurra (dal 52' PODGOREANU, voto 6 - Prende il posto di Milanese posizionandosi disciplinatamente lungo l'out di destra).

ZALEWSKI, voto 7 - Svolge un paio di ruoli, attaccante esterno prima e trequartista poi, servendo ad Afena-Gyan l'assist dell'1-0 giallorosso.

AFENA-GYAN, voto 7 - Realizza rapacemente la rete dell'1-0 giallorosso prima di uscire anzitempo a causa di un infortunio al ginocchio destro (dal 64' TALL, voto 6 - Subentra all'infortunato Afena-Gyan donando nuova linfa all'attacco di De Rossi).

All. DE ROSSI, voto 6 - Impatta 1-1 contro l'Atalanta in maniera piuttosto sfortunata centrando il 2° pareggio consecutivo.

Sezione: Primavera 1 / Data: Sab 17 aprile 2021 alle 17:19
Autore: Redazione TuttoAtalanta.com / Twitter: @tuttoatalanta
Vedi letture
Print