A Maracanà, nel pomeriggio di TMW Radio, è arrivato il momento di mister Gianni Di Marzio, che ha detto la sua sul momento del Napoli e non solo.

Cagliari, Bologna e Torino tra le delusioni maggiori di questa prima metà di campionato?
"Il Cagliari è deludente, ha una buona squadra ma ancora non ha trovato una buona organizzazione di gioco. Di Francesco è giovane, un tecnico offensivo ma che non ha mai avuto la squadra al completo. Mihajlovic al Bologna si è trovato in difficoltà. Al Torino è vero, non si sono ancora adattati al gioco di Giampaolo. 

Belotti-Milan, colpo possibile in futuro?
"Adesso no. L'infortunio di Ibra al gemello è un sintomo dell'età. Ai rossoneri serve un Ibra in più per vincere lo Scudetto. Io andrei a prendere un giovane come Marcos Paulo della Fluminense, che ha anche passaporto comunitario. E' pronto per fare il rincalzo di Ibra".

Napoli, vittoria ma prestazione ancora deludente:
"E' una buona squadra per andare in Champions, ma ci vanno solo 4. C'è da lottare con l'Atalanta, che ha una partita in meno come i partenopei. Ha bisogno di avere sempre tre centrocampisti, possibilmente 2 su tre rapidi. Terrei sempre dentro Zielinski. E poi deve risolvere il problema Osimhen-Mertens, perché il belga è costretto a giocare a centrocampo così. Gattuso vuole fare il De Zerbi della situazione, facendo partire il gioco da dietro".


TMW RADIO
Sezione: Altre news / Data: Mer 13 gennaio 2021 alle 18:15
Autore: Redazione TuttoAtalanta.com / Twitter: @tuttoatalanta
Vedi letture
Print