Le parole di Pierluigi Gollini a Sky Sport dopo l’impresa dell’Atalanta sullo Shakhtar Donetsk per 3-0 in Champions League: “Partita incredibile, siamo tutti felicissimi e stanchissimi. La gioia è incredibile, difficile da descrivere l’emozione che stiamo tutti provando. Si era messa male nelle prime partite, poi siamo risaliti e ci siamo detti che volevamo fare la grande partita questa sera per fare l’impresa. Faceva freddo, ora ce ne torniamo in Italia, non vediamo l’ora. Dopo Manchester? Il clima era ben diverso, avevamo preso una bella batosta. Ma anche in quella sconfitta non sono mancate in noi le nostre sicurezze che abbiamo come collettivo dapprima e poi come singoli. Il k.o. lì ci poteva stare, ma non ci ha scomposti più di tanto, anzi: ci ha fatto capire che se volevamo competere ad alti livelli bisognava fare qualcosa in più”.

E ancora: “Per Bergamo abbiamo fatto qualcosa di storico, il legame con la gente e la città è qualcosa di raro. Siamo felicissimi per quanto raggiunto”.

atalanta.it
Sezione: Altre news / Data: Gio 12 Dicembre 2019 alle 12:00 / Fonte: itasportpress.it
Autore: Redazione TA
Vedi letture
Print