Atalanta-Sassuolo, sfida con vista sull'Europa: la presentazione a cura di Sky Sport.

COME ARRIVA IL SASSUOLO - De Zerbi con il dubbio Raspadori, assenti Caputo e Romagna. Il tecnico dovrebbe fare affidamento sul classico 4-2-3-1 (sempre viva l'opzione difesa a 3) con Consigli tra i pali, difesa composta dal duo Chiriches-Ferrari al centro, Toljan e Kyriakopoulos leggermente in vantaggio su Muldur e Rogerio per una maglia da titolare sulle fasce. In mezzo al campo potrebbe rivedersi dal 1' minuto Obiang in luogo di Maxime Lopez, certo del posto Locatelli. In avanti Berardi, Djuricic e Boga a supporto di Defrel.

COME ARRIVA L'ATALANTA - I nerazzurri tornano in campo dopo la goleada contro il Sassuolo. Tutti a disposizione di mister Gasperini, Hateboer è ormai arruolabile dal primo minuto. Gosens si piazza sulla sinistra dopo aver scontato la squalifica (espulso contro la Roma e assente nell’ultimo turno). In porta verrà confermato Gollini, mentre Toloi, Romero e Djimsiti sono sicuri di una maglia. Da non scartare l’ipotesi Palomino, l’argentino potrebbe scalare le gerarchie e piazzarsi sul centro sinistra. In mezzo al campo nessun dubbio, le operazioni verranno gestite da De Roon e Freuler. Davanti si cambierà poco e nulla: Malinovskyi sulla trequarti con Muriel e Zapata in attacco. Pessina potrebbe partire dalla panchina, ma non è da sottovalutare l’eventuale 3-4-2-1 con il centrocampista azzurro come doppio trequartista.

Sezione: Altre news / Data: Dom 02 maggio 2021 alle 08:02
Autore: Redazione TuttoAtalanta.com / Twitter: @tuttoatalanta
Vedi letture
Print