Amichevole o meno, la grinta e la cattiveria agonistica hanno fatto subito capire agli avversari cosa dovranno affrontare quando ci sarà di mezzo l'Atalanta. Il primo test match in vista della prossima stagione ha messo in mostra una squadra ancora con pochi giri nel motore, ma sicuramente con la voglia di far bene in una partita che conta poco per gli annali. Di poco valore per campionati e trofei, ma importantissima per Gasperini: Muriel e Ilicic in campo, con Gomez trascinatore sin dai primi minuti. Un tecnico soddisfatto in conferenza stampa e che non si è tirato indietro sulle domande di mercato, soprattutto sulla questione Mancini.

Tanti nomi (o pochi) per il dopo Mancini - Al momento il giovane difensore dell'Atalanta rimane con i nerazzurri, dunque il Gasp non vuole saperne nulla di trasferimenti o meno. Domenica il giocatore arriverà a Clusone, poi la squadra partirà per l'Inghilterra. Salvo sorprese non ci saranno interventi sul mercato e i nomi sono tutti da valutare. Sergi Gomez piace, ma bussare alla porta del Siviglia non è mai semplice. Ci sarebbe anche Kaan Ayhan del Fortuna Dusseldorf, ma il tutto dipenderà dalla permanenza o meno del calciatore azzurro. Mai fasciarsi la testa prima di rompersela, ha ragione il Gasp.

La "non" maxi offerta per Zapata - Tante indicazioni di mercato in conferenza stampa, anche se il tecnico di Grugliasco ha ripetuto cose già sentite nelle scorse settimane. L'unico che può andarsene da Bergamo è Duvan Zapata, ma al momento non ci sono offerte irrinunciabili. Certo, il colpo di mercato sarebbe quello di trattenere il colombiano: l'ex Samp, Muriel, Ilicic e Gomez, un bel parco attaccanti che può essere invidiato da moltissime squadre. Al momento ci sono solo entrate, Malinovskyi farà oggi le visite e probabilmente si aggregherà al gruppo nel ritiro di Clusone. Poi si penserà alle cessioni, ma non c'è fretta. Nemmeno le domande scomode riescono a togliere il sorriso a chi sa bene come gestire tante partenze. I risultati, nonostante gli addii eccellenti degli ultimi anni, sono davanti agli occhi di tutti.

Sezione: Copertina / Data: Lun 15 Luglio 2019 alle 09:00
Autore: Redazione TuttoAtalanta.com / Twitter: @tuttoatalanta
Vedi letture
Print