REINA 5,5: Zapata lo sorprende in diagonale: non era un tentativo irresistibile, ci mette del suo e contribuisce alla soddisfazione del colombiano. La conclusione è forte, ma poteva fare meglio senza dubbio. Nella ripresa è attento e arriva prima dello stesso attaccante con un’uscita di petto fuori dall’area. De Roon lo buca di controbalzo, una beffa al fotofinish.

HYSAJ 5,5: Gioca dopo il riposo del turno infrasettimanale, si sposta a destra, un indizio già colto in allenamento. Sembra più a suo agio, non spinge, a livello difensivo non va in particolare apprensione, solo che un metro di troppo a De Roon a un soffio dalla fine.

LUIZ FELIPE 6,5: Dure maniere, il piede non lo toglie mai, spesso gli interventi sono addirittura al limite. Non si fa sorprendere in velocità, dimostra di essere reattivo e cattivo. Puntuale.

ACERBI 6,5: In netta crescita. La linea è più compatta e sicura, il compito è facilitato se si riduce la distanza tra i reparti. Si fa valere nel corpo a corpo, le reti subite sono soprattutto per le leggerezze commesse dai terzini. 

MARUSIC 5,5: Buca il suggerimento per Zapata, poi diventa difficile limitarlo senza correre il rischio del contatto da rigore in area. Purtroppo il colombiano appena ha la possibilità spara e pareggia i conti. Meglio dopo l’intervallo.

MILINKOVIC 6: Non spicca come al solito, spesso viene saltato per togliere tempo e riferimenti all’Atalanta. Il suo peso si sente più nel secondo tempo, quando bisogna gestire palloni che scottano contro l’iper aggressività dei giocatori di Gasperini.

CATALDI 7,5: Uno dei migliori in assoluto, non è una novità in questa stagione. Non sta fermo un attimo, regala sempre l’opzione di passaggio ai compagni, a cui dona la verticalità di prima intenzione che taglia fuori il pressing dell’Atalanta. Due filtranti d’autore per Immobile, compreso quello che porta la Lazio avanti. Tecnica, corsa e contrasti: non fa mancare nulla.

Dal 77’ LEIVA 5,5: Un quarto d’ora per provare ad alzare la diga. Non ci riesce fino in fondo.

LUIS ALBERTO 6: Ormai non si capisce se sia più una sorpresa vederlo in campo o tra gli esclusi. Viene confermato titolare, ci mette il massimo dell’impegno, ora dimostra volontà di prendersi anche la Lazio di Sarri. Applicato.

Dal 68’ BASIC 7: Ingresso con assist: si inserisce, opta per la generosità invece di calciare. È la scelta giusta per mettere la testa avanti.

FELIPE ANDERSON 6: Si accende poco, il modo di giocare dell’Atalanta gli permette poche volte di alzare la testa e puntare la difesa avversaria. L’apporto non manca, spesso viene sottovalutata la sua fase difensiva.

Dal 77’ MORO 6: Entra con l’Atalanta che spinge per riprendere il risultato. Colpisce Musso sul corpo, un paio di volte ha la possibilità di presentarsi a tu per tu con il portiere con le praterie che si spalancano.

IMMOBILE 7,5: CENTOCINQUANTANOVE volte grazie! Il cerchio si chiude nella stessa porta: da Bergamo a Bergamo, attraversando tutti gli stadi d’Italia. Re dei bomber biancocelesti, raggiunto Piola in cima all’Olimpo, lui che è diventato l’idolo dell’Olimpico. Scappa in continuazione alle spalle della difesa, la volta buona è la terza, stop e tiro letale, tutto nasce da una palla riconquistata da solo a centrocampo. Esce con la lingua di fuori e il record tra le stelle.

Dall’85’ MURIQI sv

PEDRO 7,5: Momento d’oro, la sua firma su entrambe le reti. Giocate decisive: segue lo scatto di Immobile e conclude l’azione con un tap-in di mancino, tre giorni dopo il sinistro sparato sotto la traversa della Fiorentina. Sua la fuga del contropiede fatale: serve Basic coi tempi giusti, bravi gli altri a confezionare ed esaltare la sua ripartenza. Quanta qualità.

ALL. SARRI 6,5: Un peccato enorme, per come e quando arrivano i gol, per come e quanto bene ha giocato la Lazio. Compatta, prestazione collettiva convincente su uno dei campi più complicati della Serie A. La sua squadra ha un’anima, così può essere ambiziosa.

Mg Bergamo 30/10/2021 - campionato di calcio serie A / Atalanta-Lazio / foto Matteo Gribaudi/Image Sport
nella foto: esultanza gol Ciro Immobile
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport
Mg Bergamo 30/10/2021 - campionato di calcio serie A / Atalanta-Lazio / foto Matteo Gribaudi/Image Sport
nella foto: esultanza gol Ciro Immobile
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport
Bergamo 30/10/2021 - campionato di calcio serie A / Atalanta-Lazio / foto Image Sport
nella foto: Jose' Manuel Reina
© foto di Image Sport
Sezione: Il Pagellone / Data: Sab 30 ottobre 2021 alle 17:15 / Fonte: LaLaziosiamonoi.it
Autore: Redazione TuttoAtalanta.com / Twitter: @tuttoatalanta
vedi letture
Print