Sampdoria-Atalanta 0-0

Gollini 6,5 - Attento e concentrato le poche volte in cui viene chiamato in causa. L’uscita sui piedi di Jankto, nella ripresa, vale sicuramente mezzo punto in più.

Toloi 6 - Fa buona guardia sul centro-destra, disputando una partita ordinata e attenta, pur senza eccellere.

Palomino 6,5 - Sbroglia un paio di situazioni complicate in area, riscattando qualche brutta performance di inizio stagione.

Djimsiti 6,5 - Solido e sicuro di sé. Contribuisce a blindare la retroguardia dell’Atalanta in una domenica non semplice.

Hateboer 5,5 - Spinge poco sulla destra e rischia qualcosa in fase di marcatura, non certo la sua miglior prestazione (Dal 58’ Arana 6 - Entra bene, proponendosi con voglia e determinazione. La Dea, però, non ha più la forza per provare a far male).

De Roon 5,5 - Oggi non brilla, il centrocampo doriano imbriglia quello orobico e l’olandese non riesce a fare la differenza con le sue geometrie.

Pasalic 5,5 - Tanta aggressività in mediana e qualche buon inserimento in area, ma a Marassi il croato sbaglia qualcosa di troppo col pallone tra i piedi.

Castagne 5,5 - Corre e non si risparmia come suo solito, ma gli esterni della Sampdoria lo limitano fino ad annullarne la pericolosità.

Malinovskyi 5 - Parte finalmente dal 1’ in campionato, con tante aspettative ma anche troppa intermittenza all’interno del match. Poi, al 74’, un fallo ingenuo che gli costa la seconda ammonizione lasciando in dieci i suoi in tutto il finale di gara.

Gomez 6 - È il più ispirato nel reparto avanzato nerazzurro, cerca di trascinare la squadra con una prova da leader e da vero capitano, ma gli manca l’invenzione da tre punti.

Muriel 5,5 - Il grande ex dell’incontro stavolta non brilla. Qualche buon movimento e un tiro fuori non bastano, all’Atalanta sarebbe servita una scossa là davanti (Dal 62’ Barrow 5,5 - Rapido e coraggioso. Scappa via a Ferrari, che lo stende facendo reclamare ai suoi compagni il rosso per fallo da ultimo uomo. Nella sua partita c’è però poco altro).

Sezione: Il Pagellone / Data: Dom 10 Novembre 2019 alle 17:15
Autore: Redazione TuttoAtalanta.com / Twitter: @tuttoatalanta
Vedi letture
Print