"Voglio Coppa Italia e secondo posto". L'esterno di Gasperini, Hans Hateboer è tornato a parlare in una lunga intervista rilasciata a L'Eco di Bergamo ed ha le idee molto chiare e la motivazione, dopo tre mesi di stop, è altissima. L'esterno olandese affronta diversi temi, tra cui racconta l'infortunio che lo ha tenuto fermo per tanto tempo. "Ho scelto di evitare l'intervento per rientrare adesso - confida -, le prime risposte sono positive, ho giocato 90' e non ho avvertito dolore". 

LE CONDIZIONI - "Mi sento bene, non ero mai stato fuori così a lungo per infortunio - rivela Hateboer -. Bologna? Sinceramente mi sentivo bene, ma ha sorpreso anche a me giocare titolare e di far addirittura tutta partita: sono contento, perchè il piede ha dato buona risposta. Senz'altro non possono esser al top della condizione, ho iniziato a correre gradualmente, ma non sentire dolore mi rincuora tantissimo". 

LO STOP FORZATO - "Non è stato facile, mi mancava il campo e lo stadio. Posso dire che poi, durante il periodo di recupero mi son sempre allenato con Bosko (Sutalo, ndr) e Gabri (Boccolini, uno dei preparatori della Dea, ndr): la nostra era una squadra dentro la squadra e questo mi ha aiutato"

LA SCELTA DI NON OPERARSI - "Avevo due possibilità e in Olanda quando andai da uno specialista, mi pronosticarono o l'intervento oppure la strada intrapresa, che era anche quella che non dava assolute garanzie e certezze: sono felice, invece, che tutto sia andato per il verso giusto e che mi ha permesso di ritornare in campo il prima possibile, perchè era quello che volevo". 

OBIETTIVI, TRA PRESENTE E FUTURO - "Voglio alzar un trofeo, ebbi già la fortuna di alzarlo con il Groningen (2015, ndr) nella coppa di Lega olandese. Il trofeo resta nella storia, al cospetto di tante apparizioni in Champions e poi brucia ancora la finale persa due anni fa (Lazio, ndr). Champions o Coppa? Non scelgo, entrambi. In campionato voglio raggiungere il secondo posto, perchè significherebbe esserci migliorati nuovamente dopo due terzi e un quarto posto". 

Sezione: Interviste / Data: Mar 04 maggio 2021 alle 12:30
Autore: Redazione TuttoAtalanta.com / Twitter: @tuttoatalanta
Vedi letture
Print