Ci sono calciatori che, dopo aver fatto tutta la trafila delle giovanili e assaggiato il calcio professionistico in Italia, si affermano in un altro paese. Il caso classico è quello di Marco Verratti, ormai da anni punto di riferimento del PSG. Ci sono talenti invece che emigrano già da giovanissimi, costruendosi la propria carriera fuori dall’Italia fin dal percorso nelle giovanili. È il caso di Cher Ndour, astro nascente del Benfica dopo gli inizi nelle file dell’Atalanta.

Da Zingonia al Da Luz - Ndour nasce a Brescia il 27 luglio del 2004, da padre senegalese e madre italiana. Muove i suoi primi passi all’Oratorio San Giacomo a Brescia, passando poi alla squadra della sua città. Il suo percorso prosegue nelle file dell'Atalanta, arrivando fino all’Under 17 nella stagione 2019/20. Le ottime prestazioni non mancano in tutte le formazioni giovanili atalantine, tanto da attirare l’interesse del Benfica che lo acquista nell’estate del 2020. Nel club portoghese viene aggregato alla formazione Under 23, con cui colleziona 18 presenze e 1 gol tra campionato e coppa e mostra di possedere qualità e personalità. Queste doti vengono notate dal tecnico del Benfica B Nelson Verissimo, che decide di farlo debuttare il 2 maggio nel finale della partita contro l’Oliveirense valida per la seconda serie portoghese. Si tratta di un evento storico, perché Ndour diventa il più giovane debuttante nella storia del Benfica (battendo il record di Joao Felix, attuale stella del Real Madrid). Una gioia indimenticabile, per un ragazzo che ha un futuro roseo e che fa già gola a tanti importanti club europei.

Pronto al decollo - Ndour è un centrocampista completo, imponente dal punto di vista fisico e bravo sul piano tecnico. Può giocare sia come interno che come playmaker davanti alla difesa, dando però il meglio di sé nel momento in cui può esprimere le sue qualità nella metà campo avversaria. Ha ancora ampi margini di miglioramento sul piano della muscolatura e della cattiveria agonistica, per diventare un talento ancora più splendente.

Sezione: Altre news / Data: Dom 09 maggio 2021 alle 12:45 / Fonte: La Giovane Italia per TMW
Autore: Redazione TuttoAtalanta.com / Twitter: @tuttoatalanta
Vedi letture
Print