In occasione del match di Bergamo fra Italia e Olanda, valido per la terza giornata di Nations League, la comitiva azzurra di Roberto Mancini si è allenata presso le strutture dell'AlbinoLeffe, per le quali non sono mancati i complimenti da parte di tutto lo staff della Nazionale. Attraverso RaiSport Gianfranco Andreoletti, presidente dell'AlbinoLeffe, ha parlato anche dei nuovi progetti in essere, come quello per la realizzazione del nuovo stadio a Zanica dopo l'addio all'impianto di Bergamo acquistato dall'Atalanta tre anni fa: "L'intenzione non era fare un modello di stadio - racconta -, ma il nostro era uno stato di necessità perché abbandonando lo stadio di Bergamo non c'erano altri stadi omologati nella zona. Spero possa diventare un modello per la C che è un mondo in difficoltà da un punto di vista economico-finanziaro. Non ci sono grosse contribuzioni. Aspetto sociale? Credo che un imprenditore che investe in C raramente lo fa solo per volontà di arrivare in Serie A ma lo fa normalmente per destinare risorse al territorio e ai giovani. E' bello allenare calciatori come Andrea Belotti (transitato dal club bergamasco fra il 2011 e il 2013, ndr), ma soprattutto i 250 ragazzi cui insegniamo le regole dello sport ogni anno. E' importante per loro ragazzi conoscere le regole di vita e per noi come società".

Sezione: Brevi / Data: Mar 20 ottobre 2020 alle 17:00
Autore: Redazione TuttoAtalanta.com / Twitter: @tuttoatalanta
Vedi letture
Print