LAZIO-SARRI E UDINESE-GOTTI CI SIAMO. IL SASSUOLO CONTINUA A TRATTARE PER GIAMPAOLO. IL MILAN GUARDA ANCORA IN CASA CHELSEA E PUNTA ZIYECH. RAUM, HARIT E ADLI ALTRI NOMI PER RINGIOVANIRE E RINFORZARE LA ROSA. E SI LAVORA ALLA PERMANENZA DI TONALI E DIAZ. L'INTER PENSA A RASPADORI, LA JUVENTUS PUNTA GABRIEL JESUS. FIORENTINA: DRAGOWSKI E LIROLA VERSO LA PERMANENZA, PATTO CON MILENKOVIC. ROMA, CACCIA A UN PORTIERE. E IN ATTACCO TUTTO SU BELOTTI

Il valzer delle panchina sembra essere quasi arrivato alla fine. La Lazio infatti è a un passo dall'annunciare Maurizio Sarri che firmerà un biennale da 3,5 milioni a stagione con bonus a partire dal secondo anno. L'Udinese invece sembra essere pronta a confermare Luca Gotti, mentre il Sassuolo punta con decisione su Marco Giampaolo anche se ancora non è stato trovato l'accordo totale con il tecnico che deve trovare un'intesa con il Torino per liberarsi dal contratto fino al 2022. Le alternative sono Alessio Dionisi, che piace anche alla Sampdoria (che tiene caldo anche Vieira), e che deve essere però liberato dall'Empoli.

Sul fronte giocatori è molto attivo il Milan che sembra voler far spesa fra i campioni d'Europa del Chelsea. Dopo Tomori, che dovrà essere riscattato, e Giroud infatti il club rossonero ha messo nel mirino anche Hakim Ziyech, messo sul mercato dopo la rottura con il tecnico Tuchel e che il Milan spera di ottenere in prestito. Sempre in avanti la dirigenza milanista è al lavoro con il Real Madrid per rinnovare il prestito di Brahim Diaz, mentre con il Brescia si continua a trattate per Sandro Tonali con l'opzione per il riscatto del giocatore, fissata a 15 milioni, che scadrà fra meno di una settimana. Il Milan poi guarda all'estero per allungare la rosa: per la corsia mancina piace David Raum del Greuther Furth, mentre per la trequarti l'obiettivo è Amine Harit in uscita dallo Schalke 04 dopo la retrocessione. Piace infine Amine Adli del Tolosa su cui però c'è la concorrenza di mezza Europa (Leicester, Bayer Leverkusen, Arsenal, Borussia Dortmund e Marsiglia). L'Inter invece continua a lavorare per trattenere Lautaro Martinez in nerazzurro: l'attaccante potrebbe partire solo per un'offerta superiore agli 80 milioni di euro e qualora questa arrivasse – Real e Atletico Madrid sono molto interessate all'argentino – il club punterà su Giacomo Raspadori del Sassuolo e sulla permanenza di Alexis Sanchez.

La Juventus è alla caccia di un grande colpo in attacco e punta su Gabriel Jesus del Manchester City che potrebbe partire qualora il club allenato da Guardiola riuscisse a chiudere per Harry Kane del Tottenham. Il club bianconero vorrebbe prendere il brasiliano in prestito con la possibilità di un riscatto a lungo termine. La Roma invece sembra aver scelto Andrea Belotti come nuovo centravanti mettendo sul piatto 20 milioni di euro per convincere il Torino a cederlo. Per quanto riguarda la porta si continua a cercare un numero uno affidabile: l'ultimo nome è quello di Dominik Livakovic della Dinamo Zagabria, ma il favorito resta sempre Rui Patricio del Wolverhampton, con Hugo Lloris del Tottenham come altra idea che stuzzica. L'Atalanta è al lavoro su due obiettivi: il centrocampista dell'Az Alkmaar Teun Koopmeiners e il difensore del Bologna Takehiro Tomiyasu: per il primo c'è ancora una distanza minima (18 milioni offerti contro i 20 chiesti), mentre per il secondo si pensa ad abbassare il prezzo di vendita con una contropartita tecnica che potrebbe essere Ebrima Colley di ritorno dall'Hellas Verona.

La Fiorentina ripartirà da Dragowski fra i pali. Il polacco infatti è stato confermato da Gattuso come numero uno per la prossima stagione. Per quanto riguarda la difesa si punta a trattenere Pol Lirola, di ritorno dal Marsiglia, che sarà valutato attentamente dal nuovo tecnico, mentre per quanto riguarda Nikola Milenkovic si è arrivati a un patto: o arriva una big oppure si prolungherà il contratto. Per l'attacco infine i viola puntano Matteo Politano del Napoli, che piace anche alla Lazio, con Gonçalo Guedes e Riccardo Orsolini come possibili alternative. Il Torino è invece al lavoro per rinforzare l'attacco visto il probabile addio di Belotti e il nuovo tecnico. Per la trequarti l'obiettivo numero uno è Junior Messias del Crotone a cui potrebbe andare Djidji come contropartita tecnica. Ma sono seguiti anche i profili di Vazquez e Ramirez. Per il ruolo di punta centrale invece ci sarebbe un ritorno di fiamma per Kouamé della Fiorentina, ma piacciono anche Petagna, Piatek e Lasagna, quest'ultimo allenato da Juric negli ultimi sei mesi in gialloblù.

DONNARUMMA VERSO IL PSG, IL CITY PUNTA KANE E GREALISH. IL CHELSA AL LAVORO PER HAALAND. ESPIRITO SANTO AL CRYSTAL PALACE. BARCELLONA: FABIAN RUIZ O GUNDOGAN PER LA MEDIANA. DAVANTI DEPAY E STEERLING. L'ATLETICO PROPONE SAUL PER BERNARDO SILVA AL CITY. PEDRINHO PRIMO ACQUISTO PER DE ZERBI. HAMSIK VOLA AL TRABZONSPOR

Il Paris Saint-Germain è a un passo dal piazzare un grande colpo di mercato. Il club transalpino infatti avrebbe trovato l'accordo con Gianluigi Donnarumma che già nelle prossime ore potrebbe sottoporsi alle visite mediche, che saranno effettuate nel ritiro dell'Italia, e firmare il contratto che lo legherà ai francesi.

Il Manchester City per rinforzare la rosa punta su Harry Kane del Tottenham che il club londinese valuta 150 milioni di sterline, l'altro grande obiettivo di Guardiola è invece Jack Grealish, centrocampista offensivo dell'Aston Villa. Il Chelsea è invece al lavoro con il Borussia Dortmund per portare a Londra Erling Braut Haaland con Abraham che potrebbe essere offerto come contropartita tecnica. Le grandi di Premier si sfidano per il difensore del Brighton Ben White, valutato 60 milioni di euro. Sul giocatore ci sono Manchester United, Arsenal e Liverpool. Il Crystal Palace ha deciso: è pronto alla svolta portoghese in panchina. Le Eagles, hanno scelto Nuno Espirito Santo come allenatore.

Dopo aver confermato Koeman il Barcellona è al lavoro per rinforzare la rosa: sfumato Wijnaldum, andato al PSG, il club catalano sembra voler puntare su Fabian Ruiz del Napoli mettendo sul piatto 50 milioni di euro. Ma interessa anche Ilkay Gundogan del Manchester City. Per entrambi sono stati già avviati i contatti coi rispettivi agenti. Per l'attacco invece è sempre più vicino Depay del Lione, che dovrebbe firmare un contratto fino al 2025, ma piace anche Raheem Sterling sempre del City. Anche l'Atletico guarda in casa del club di Guardiola e pensa a uno scambio fra Saul Niguez e Bernando Silva. Il Real Madrid potrebbe cedere in estate il centrale Raphael Varane che non sembra intenzionato a rinnovare il contratto con il club in scadenza nel 2022. Prosegue l'avventura al Siviglia di Alfonso Pastor. Come riportato da un comunicato pubblicato sul sito ufficiale del club, il portiere spagnolo ha firmato il rinnovo di contratto con il club andaluso fino al 2026. L'Osasuna ha invece rinnovato il proprio contratto a Jon Moncayola che si è legato al club per i prossimi dieci anni.

Sarà l'ala destra brasiliana Pedrinho il primo acquisto del nuovo Shakhtar Donetsk di Roberto De Zerbi. L'esterno del Benfica arriverà in Ucraina per 18 milioni di euro e firmerà un quinquennale. Per Hector Moreno è giunto il tempo di tornare nel proprio paese dopo tredici anni. Il difensore centrale messicano ha firmato un contratto con il Monterrey. Arriva a titolo gratuito dai qatarioti dell'Al-Gharafa. Marek Hamsik riparte dalla Turchia. L'ex centrocampista del Napoli, reduce dall'esperienza poco fortunata all'IFK Goteborg è stato infatti ufficializzato in questi minuti dal Trabzonspor. Cambio di guida tecnica per il Feyenoord. Dopo il terzo posto dell’ultimo campionato, il club di Rotterdam ha deciso di virare su Arne Slot. L’allenatore 42enne arriva in biancorosso dopo la sua esperienza all’Az Alkmaar.

Sezione: Calciomercato / Data: Mer 09 giugno 2021 alle 08:45
Autore: Redazione TuttoAtalanta.com / Twitter: @tuttoatalanta
Vedi letture
Print