Il domino dei portieri inizierà proprio da Bergamo. Il mercato incombe, la nuova stagione anche. Proprio per questo dalle parti di Zingonia hanno iniziato a lavorare sodo in vista del nuovo campionato. L'Atalanta non vuole farsi trovare impreparata, il mercato degli orobici potrebbe iniziare proprio dal nuovo portiere: Gollini piace a diverse squadre e potrebbe scegliere un'altra destinazione, la dirigenza nerazzurra ha iniziato a sondare il terreno per David Ospina, estremo difensore del Napoli. Le ultime indiscrezioni evidenziano l'interesse della Dea, ma prima bisognerà sistemare tutti i tasselli al proprio posto.

OSPINA CANDIDATO NUMERO UNO - Pierluigi Gollini ha giocato una buona stagione, ma alcune prestazioni e qualche esclusione di troppo non hanno convinto pienamente il club. Se arriverà la giusta offerta il numero 95 dirà addio ai suoi compagni, l'obiettivo è quello di ritrovare anche la maglia della nazionale dopo la mancata convocazione a Euro 2020. L'Atalanta ha dunque sondato il terreno per capire la fattibilità dell'operazione Ospina: il giocatore ha un ingaggio da 1,4 milioni di euro che rientrerebbe nei parametri della società. Sarà necessario capire quali saranno le richieste degli azzurri: l'estremo difensore colombiano andrà in scadenza il 30 giugno 2022, dunque l'attuale società vuole monetizzare nel miglior modo possibile la cessione. Ma non sarà assolutamente facile tirare sul prezzo finale.

IL SOGNO RESTA MUSSO - Il pressing nelle ultime ore è aumentato, ma non è escluso un cambio di rotta nelle settimane successive. Il sogno rimane Juan Musso, Gasperini vorrebbe portarlo a Bergamo: sull'estremo difensore sudamericano però rischia di scatenarsi una vera e propria asta, situazione che i nerazzurri vogliono evitare. Inoltre le richieste dell'Udinese sono elevate per gli standard orobici. La dirigenza atalantina si muove con cautela e monitora ogni situazione: ci sono poche certezze sul mercato, ma soprattutto per la porta del futuro. Gollini può restare, ma non è escluso un cambio di gerarchie.

Sezione: Copertina / Data: Lun 14 giugno 2021 alle 08:45
Autore: Redazione TuttoAtalanta.com / Twitter: @tuttoatalanta
Vedi letture
Print