In una serata indimenticabile all'insegna del calcio d'attacco, Charles De Ketelaere si è trasformato nell'eroe della Dea, guidando l'Atalanta alla vittoria per 3-1 contro il Sassuolo in Coppa Italia. Con una doppietta che ha lasciato il segno, il giovane talento belga ha dimostrato di essere un vero cecchino d'area, un attaccante che ogni difesa temerebbe di affrontare.

Il Gewiss Stadium ha assistito a una performance da incorniciare di De Ketelaere, che ha brillato con la sua abilità di trovarsi nel posto giusto al momento giusto. Fin dal fischio d'inizio, il belga ha mostrato un'intesa telepatica con i suoi compagni, specialmente con Miranchuk, formando un duo letale che ha messo in seria difficoltà la retroguardia del Sassuolo.

Il primo gol di De Ketelaere è stato una vera e propria poesia calcistica: una sponda di testa di Pasalic ha trovato l'attaccante pronto a sfruttare l'occasione, sbloccando il risultato con un colpo di rapina. Ma era solo l'inizio della sua serata da sogno. Nel secondo tempo, De Ketelaere ha continuato a essere un incubo per la difesa avversaria, dimostrando una presenza in area quasi magnetica. Il suo secondo gol, frutto di un assist magistrale di Miranchuk, ha dimostrato la sua freddezza sotto porta e la sua capacità di leggere il gioco in modo eccellente.

Oltre ai gol, De Ketelaere ha offerto una prestazione completa, muovendosi con intelligenza, creando spazi e fornendo assist. La sua capacità di svariare su tutto il fronte offensivo e di occupare efficacemente l'area avversaria ha reso la vita difficile al Sassuolo per tutta la partita.

La performance di De Ketelaere non è stata solo una dimostrazione di talento puro, ma anche un segnale forte all'Atalanta e alla Società: il giovane belga è qui per lasciare il segno. In una serata in cui l'Atalanta ha mostrato il suo miglior calcio, De Ketelaere ha brillato come una stella, consolidando il suo ruolo di protagonista nell'attacco nerazzurro.

Db Bergamo 03/01/2024 - Coppa Italia / Atalanta-Sassuolo / foto Daniele Buffa/Image Sport 
nella foto: esultanza gol Aleksej Mirancuk
© foto di www.imagephotoagency.it
Sezione: Copertina / Data: Mer 03 gennaio 2024 alle 20:59 / Fonte: Lorenzo Casalino
Autore: Redazione TuttoAtalanta.com / Twitter: @tuttoatalanta
vedi letture
Print