La Gazzetta dello Sport, ha voluto approfondire stamane, in uno speciale 'zoom', le strategie tattiche di Gasperini dal suo arrivo alla Dea alla vittoria del Bentegodi contro l'Hellas, dove la sua Atalanta ha confermato di saper cambiare modulo risultando efficace e predisposta all'adattamento. 

3-4-3 (nel 2016-17 nei primi mesi della stagione)
Berisha; Toloi, Caldara, Masiello; Conti, Kessie, Gagliardini, Spinazzola; Kurtic, Petagna, Gomez

3-4-2-1 (contro il Lione, ritorno Europa League - stag. 2017-18) 
Berisha; Toloi, Caldara, Masiello; Hateboer, Freuler, Cristante, Spinazzola; Ilicic, Gomez; Petagna 

3-5-2 (contro l'Ajax ad Amsterdam - Ritorno girone Champions League, stag. 2020-2021)
Gollini; Toloi, Romero, Djimsiti; Hateboer, de Roon, Pessina, Freuler, Gosens; Zapata, Gomez

3-4-1-2 (contro il Real Madrid - Andata a Bergamo Ottavi Champions League, stag. 2020-2021)
Gollini; Toloi, Romero, Djimsiti; Maehle, de Roon, Freuler, Gosens; Pessina; Zapata, Muriel 

4-2-3-1 (contro il Verona- Serie A, stag. 2020-2021)
Gollin; Toloi, Romero, Palomino, Djimsiti; de Roon, Freuler; Malinovskyi, Pessina, Miranchuk; Zapata

I NUMERI 

3 Le volte che Gasperini ha utilizzato la difesa a quattro da quando allena l’Atalanta: la prima l’11 settembre 2016 contro il Torino, nelle ultime due sfide contro il Verona e Udinese in questo campionato 

82 I giocatori impiegati in tutte le competizioni da Gasperini da quando allena l’Atalanta: Freuler con 200 partite su 228 è il più impiegato

Sezione: Copertina / Data: Lun 05 aprile 2021 alle 12:00
Autore: Redazione TuttoAtalanta.com / Twitter: @tuttoatalanta
Vedi letture
Print