"Il mercato? Non mi aspetto granché, quello di gennaio non regala grandi soddisfazioni". Le parole di Gian Piero Gasperini in conferenza stampa lasciano spazio a un senso di recriminazione. Perché potrebbe forse bastare l'acquisto di Lennart Czyborra, tedesco preso a 3,5 milioni di euro dall'Heracles Almelo, a rinforzare la batteria degli esterni. Però la sconfitta contro la SPAL ha evidenziato come ci sia qualche problema non solo nelle rotazioni (mancate perché Arana è praticamente fuori rosa da inizio gennaio) ma anche in una condizione approssimativa.

MANCAVA BRILLANTEZZA - Se è vero che Gasp ha anche aggiunto come probabilmente non era una questione fisica, va detto che già a Firenze c'erano state delle avvisaglie. Contro l'Inter tutti andavano a mille, anche se ci avevano impiegato quaranta minuti a entrare in partita. Poi il ritmo è cresciuto e la situazione è andata migliorando. Invece nel secondo tempo è mancato quell'aggredire il pallone che è marchio di fabbrica dell'Atalanta. È prestissimo per fare drammi, anzi, è totalmente sbagliando con una classifica a tre punti dal quarto posto. Ma qualcosa dovrebbe essere aggiustato se è da inizio stagione che manca un supplente (vero) per De Roon

Sezione: Copertina / Data: Lun 20 Gennaio 2020 alle 23:35 / Fonte: Andrea Losapio
Autore: Redazione TuttoAtalanta.com / Twitter: @tuttoatalanta
Vedi letture
Print