GOLLINI,voto 6
Di rientro dall'infortunio, deve subito ringraziare il palo sul tiro di Farias in avvio. Non è chiamato a nessuna grande parata.

TOLOI, voto 6
Suo il cross sul gol annullato a Gosens. Ottimo posizionamento sui cross dalla fascia opposta, di testa domina spesso.

ROMERO, voto 6,5
Fa a sportellate con Nzola, pedinato a uomo a tutto campo, e lo annulla vincendo il duello fisico nella maggior parte dei casi.

PALOMINO,voto 5,5
Nessun errore, qualche buona sgroppata in avanti ma anche parecchia imprecisione. Sufficiente comunque la sua prova.

DEPAOLISV
Solo metà primo tempo in campo, con qualche cross così così, poi è costretto a lasciare il campo per un problema all'adduttore (dal 25' PICCINI, voto 5,5 Arrivato in prestito dal Valencia, festeggia oggi l'esordio con la maglia dell'Atalanta. Ma non è ancora in condizione e si vede. Dall'84' SUTALO, SV.)

DE ROON, voto 6
Meno lucido del solito, sbaglia qualche passaggio di troppo. Va comunque sempre a supporto dei compagni, in ambo le fasi.

PESSINA, voto 6
Alla prima da titolare in stagione, ci mette qualche minuto per cominciare a carburare. Poi dà il suo contributo soprattutto in fase di contenimento.

GOSENS, voto 7
Appena rientrato dall'infortunio, si prende immediatamente la palma di MVP. Una grande occasione creata nel primo tempo, un bel gol annullato per fuorigioco di Zapata e una serie di iniziative interessanti. Non è un caso se (quasi) tutte le palle gol nascono dal suo lato.

ILICIC, voto 6
Primo tempo senza incidere, in linea con le ultime prestazioni. Nella ripresa cresce, ma pare ancora un lontano parente del fuoriclasse ammirato le passate stagioni. (Dall'84' MIRANCHUK,SV)

GOMEZ, voto 5
Ricci gioca ad uomo su di lui e, di fatto, riesce ad oscurarlo. Non è brillante l'argentino, impreciso sia nelle rifiniture sia nelle (poche) conclusioni in porta, oltre che da palla inattiva. (Dal 46' PASALIC, voto 5 - Entra per dare maggiore equilibrio, ma anche il croato non pare essere in giornata. Sciupa due clamorose occasioni nel finale).

ZAPATA, voto 6
Reduce da due partite internazionali con la Colombia e un viaggio transoceanico, non si fa rammollire dalla stanchezza ed è il migliore dell'attacco orobico. Con i suoi movimenti apre più volte la difesa, nel primo tempo colpisce un palo, ma è la sua unica occasione di giornata. (Dal 68' LAMMERS, voto 6 - Si muove molto, proprio come il compagno di reparto che lo precede. Mette l'atteggiamento giusto e impegna Provedel subito dopo il suo ingresso di gioco).

Sezione: Il Pagellone / Data: Dom 22 novembre 2020 alle 10:30
Autore: Redazione TuttoAtalanta.com / Twitter: @tuttoatalanta
Vedi letture
Print