Dopo la chance sprecata a San Siro contro il Cagliari, il Milan avrà la seconda - e ultima - occasione per raggiungere la tanto attesa qualificazione in Champions che manca da oltre 7 anni. Alla vigilia del match contro l'Atalanta mister Pioli perde un altro tassello importante: Ante Rebic difficilmente riuscirà a recuperare dal problema al polpaccio, ecco perché i rossoneri si affideranno a Rafael Leao, che tornerà titolare nel ruolo di centravanti. 

CONFERMATO L'XI - Stefano Pioli si affiderà ancora alla formazione che ha segnato 10 gol a Torino nel giro di quattro giorni e che ha visto sprecare il match point per la qualificazione in Champions contro il Cagliari. Davanti a Donnarumma confermati Calabria, Kjaer, Tomori e Theo Hernandez, alla seconda presenza da titolare contro i bergamaschi. A centrocampo presenti Kessiè e Bennacer. Confermata anche la trequarti con Saelemaekers a destra, Diaz sottopunta e Calhanoglu ad aiutare Theo Hernandez sulla sinistra.

L'UNICO CAMBIO - Non solo Zlatan Ibrahimovic, mister Pioli non potrà contare, con molta probabilità, su Ante Rebic. "Ad oggi è più no che sì. Ha avuto un problemino muscolare al polpaccio, vediamo domattina". Queste le parole dell'allenatore rossonero in conferenza stampa sull'attaccante croato, che si affiderà totalmente a Rafael Leao, chiamato ad una prestazione da "Champions" per dare un senso non solo alla stagione del Milan, ma anche alla propria annata. 

LA PROBABILE FORMAZIONE DEL MILAN - (4-2-3-1): Donnarumma, Calabria, Kjaer, Tomori, Hernandez, Bennacer, Kessie, Saelemakers, Diaz, Calhanoglu, Leao. All. Pioli.

Sezione: L'avversario / Data: Sab 22 maggio 2021 alle 21:22 / Fonte: milannews.it
Autore: Redazione TuttoAtalanta.com / Twitter: @tuttoatalanta
Vedi letture
Print