Una notizia che avrebbe del clamoroso, se confermata, quella riportata da ESPN.com. La UEFA sarebbe infatti pronta a prendere severe azioni disciplinari contro i club che hanno dato vita alla Superlega e che devono ancora prendere le distanze dal progetto, estromettendole per i prossimi due anni dalla Champions League e dall'Europa League.

Sempre secondo ESPN negli ultimi 10 giorni la UEFA ha trovato un accordo, concordando una sanzione di minore entità, con Arsenal, Atletico Madrid, Chelsea, Liverpool, Manchester City, Manchester United e Tottenham, con l'Inter vicina all'accordo anche se ancora non è stato raggiunto.

Gli altri quattro club, ovvero Real Madrid, Juventus, Barcellona e Milan, hanno mantenuto le loro posizioni e potrebbero adesso affrontare il processo disciplinare per aver violato l'articolo 51 dello statuto della UEFA che afferma che "Nessuna alleanza tra club affiliati, direttamente o indirettamente, a diverse Federazioni può essere costituita senza il permesso della UEFA stessa".

I quattro club credono però di essere in una posizione di forza, visto che i documenti originali depositati presso la UEFA e la FIFA affermavano che la Superlega avrebbe chiesto all'ente il permesso. Adesso la cosa più importante per tutti sembra essere quella di evitare una battaglia legale lunghissima, che non gioverebbe a nessuno. 

Sezione: #SuperLega / Data: Gio 06 maggio 2021 alle 21:45
Autore: Redazione TuttoAtalanta.com / Twitter: @tuttoatalanta
Vedi letture
Print