Gabriele Gravina, presidente della FIGC, è intervenuto stamattina a Rai Radio 1 nel corso della trasmissione “Radio Anch’io lo Sport”. Nel corso dell’intervista, tra i diversi temi toccati, Gravina si è soffermato sulla questione Superlega: “Sbaglia chi non rispetta i principi a cui ispirarsi” ha dichiarato “Sono principi semplici, scritti nella Carta Olimpica e negli statuti delle Federazioni. Credo che questo muro contro muro non faccia bene allo sport e auspico che, nel giro di qualche ora ci possa essere una soluzione positiva fra la UEFA, la FIFA e alcuni club”. E, in questa direzione, Gravina ha detto: “A brevissimo spero di poter far da mediatore tra la Juventus e la UEFA perché questa situazione non fa bene al calcio internazionale. La FIGC non ha previsto sanzioni, applicheremo solo le regole che sono la ‘non partecipazione’ per chi non accetta i principi imposti dall’UEFA”.

Sezione: #SuperLega / Data: Lun 10 maggio 2021 alle 12:00 / Fonte: linterista.it
Autore: Redazione TuttoAtalanta.com / Twitter: @tuttoatalanta
Vedi letture
Print