L'allenatore Davide Ballardini è intervenuto in diretta nel corso di Stadio Aperto, trasmissione in onda su TMW Radio, partendo dal commentare il finale di stagione ai microfoni di Niccolò Ceccarini: "Ha vinto la società e la squadra che è più avanti rispetto a tutte le altre. Con un po' di difficoltà e fatica, ma ha vinto meritatamente".

Come valutare il percorso dell'Atalanta?
"Per me in Italia ci sono tre società, e guarda caso sono tutte italiane, più forti delle altre: detto di Juventus e Lazio, la terza è l'Atalanta. Non ha tenuto in squadra giocatori come Kulusevski, Kjaer, Pessina, Barrow... Tutti ragazzi che hanno fatto campionati buonissimi, e questo è un merito per l'Atalanta, in cui per giocarci devi essere davvero bravo. Forse oggi è più facile giocare nella Roma o nel Milan, vedi Kjaer diventato un punto fermo. La proprietà ha passione e amore per la propria squadra, sanno scegliere i giocatori e hanno una guida tecnica all'altezza della situazione".

Sono davvero la squadra più europea della Serie A?
"Corrono forte e corrono bene, non ti fanno giocare ma sanno come muoversi con e senza la palla. Si diceva che la Juventus ancora non ha un'idea chiara, cosa che invece è per l'Atalanta, come per la Lazio".


TMW RADIO
Sezione: Altre news / Data: Mer 05 agosto 2020 alle 21:00
Autore: Redazione TuttoAtalanta.com / Twitter: @tuttoatalanta
Vedi letture
Print