La sessione invernale del mercato è terminata da qualche giorno, ma molte squadre hanno ancora l'occasione di rinforzarsi pescando dall'ampia lista degli svincolati. TMW ha selezionato i profili migliori: ruolo per ruolo, ecco i free agent più interessanti.

TERZINI DESTRI

Marcinho - Brasiliano, classe 1996, si è svincolato dopo la scadenza del contratto con il Botafogo, club in cui è cresciuto. Piede educato, uomo-assist e grande corsa, può giocare da terzino nella difesa a 4 o a tutta fascia, considerate le spiccate caratteristiche offensive. Può essere un'occasione per una formazione europea di fascia media.
Rafinha - Schalke, Bayern, Flamengo, Olympiacos e una breve apparizione in Serie A, con la maglia del Genoa. Marcio Rafael Ferreira de Souza non ha bisogno di presentazioni, perché a 35 anni ha avuto una carriera ricca di successi (Champions League e Copa Libertadores su tutti) e di esperienze importanti. Ha lasciato la Grecia dopo appena sei mesi e cerca una nuova avventura.
Matias Aguirregaray - Terzino giramondo, a 31 anni l'uruguaiano è pronto ad affrontare una nuova tappa, dopo l'addio all'Al-Fateh dello scorso ottobre. Ha giocato in Messico, in Romania, in Spagna e in Argentina, ma è passato anche dall'Italia, precisamente a Palermo nella stagione 2011-12. Non proprio indimenticabile: 12 presenze, di cui 5 da titolare.
Romulo - Se Rafinha e Aguirregaray sono state solo delle comparse nello Stivale, lo stesso non si può dire per Rômulo Souza Orestes Caldeira. Trentatré anni, di cui 10 vissuti girando il centro-nord Italia: da Firenze a Verona, fino a Torino, Brescia, Genova e Roma, è stato sempre apprezzato per duttilità e professionalità. Il 30 giugno scorso è scaduto il suo contratto con il Grifone, da allora è alla ricerca di un'opportunità allettante.
Eric Lichaj - Dall'Illinois con furore, è arrivato in Europa nel lontano 2007, tesserato dall'Aston Villa. Più di dieci anni in Inghilterra, sempre in prestito, fino all'approdo in Turchia, nel Karagumruk. Titolare nelle prime dieci giornate, ha deciso di risolvere il contratto a gennaio anche a causa dei problemi fisici.

Sezione: Calciomercato / Data: Gio 04 febbraio 2021 alle 16:00
Autore: Redazione TuttoAtalanta.com / Twitter: @tuttoatalanta
Vedi letture
Print