Papu dipendenza? No grazie!  Grandissima prestazione globale contro i gigliati, impreziosita da un centrocampo sempre più solido ed una difesa impermeabile. Completano il quadro uno Zapata ritrovato e l'estremo difensore della Dea Gollini, che imprime sicurezza al reparto arretrato. Questa Atalanta si presenterà mercoledì al big match di Torino con il morale a mille ed una condizione certamente in crescita. Il modulo più prudente irrobustisce la squadra che gioca più rilassata e senza disunirsi. Pessina ormai valore aggiunto irrinunciabile e se adesso pure il bazooka di Malinovskyi comincia a diventar letale.. ne vedremo delle belle.

Oltretutto, pensando che devono tornare a regime, fuoriclasse come Ilicic e Miranchuk e che Duvan deve ancora sbloccarsi sottoporta. Altro segnale positivo, le realizzazioni da palle inattive, vero tallone d’Achille negli ultimi periodi. Insomma la strada è tracciata ed ora sarà importantissimo mantenere l’imbattibilità sino a Natale, magari impreziosendola con un colpaccio all’Allianz o contro i capitolini giallorossi.

Sezione: Copertina / Data: Lun 14 dicembre 2020 alle 00:09
Autore: Mister 'X'
Vedi letture
Print