Il campionato è ormai alle porte, ma non per l'Atalanta. I nerazzurri - in attesa dell'esordio col Torino - si muovono concretamente sul mercato per poter regalare a Gasperini le ultime pedine: Lammers, stando alle indiscrezioni che arrivano dall'Olanda, dovrebbe essere a Bergamo già nelle prossime ore. Ormai l'attaccante, salvo clamorosi ribaltoni, è a un passo dai nerazzurri. Per la corsia sinistra si lavora per convincere il PAOK a lasciar partire Giannoulis, ma nelle ultime ore sono stati avviati i contatti col Barcellona per Junior Firpo. Un pensiero folle, ma non impossibile.

Lammers, ci siamo - Negli ultimi giorni la trattativa ha subito un rallentamento, ma nulla di particolarmente grave: secondo i media orange il giocatore sarà a Bergamo per poter effettuare le visite mediche. È arrivato il vice Zapata, ma serve rinforzare anche la corsia mancina. Al momento l'obiettivo numero uno resta Giannoulis, nazionale greco sotto contratto col PAOK. L'ostacolo maggiore rimangono i 10 milioni di euro, un investimento troppo oneroso per il modus operandi della Dea.

Junior Firpo, why not? - L'operazione è di quelle interessanti, che potrebbero alzare l'asticella di diverse tacche. Nelle ultime ore in casa nerazzurra si pensa in grande: Junior Firpo non sarebbe nemmeno un'idea così tanto strampalata, visto i 2 milioni iniziali richiesti per il prestito. La cifra del riscatto arriverebbe a 18 milioni di euro a cui bisogna sommare i 5 di bonus. Da non sottovalutare l'ingaggio: 1.5 milioni circa, uno stipendio che rientra nei parametri. Il mercato, a pochi giorni dall'inizio del campionato, si infiamma: attenzione alla Dea e ai colpi last minute.

Sezione: Copertina / Data: Ven 18 settembre 2020 alle 09:02 / Fonte: Patrick Iannarelli
Autore: Redazione TuttoAtalanta.com / Twitter: @tuttoatalanta
Vedi letture
Print