Perin 6 - Sempre attento e preciso. Le poche volte che l'Atalanta trova lo specchio della porta, il portiere del Genoa risponde sempre positivamente.

Masiello 6 - Gara ordinata dell'ex Atalanta. Esce stremato nella ripresa. (Dal 56' Goldaniga 6 - Entra bene in partita, nella ripresa il Genoa difende con ordine e concede poco all'Atalanta)

Radovanovic 6,5 - Guida bene la difesa del Genoa, soprattutto nella ripresa quando l'Atalanta alza il baricentro.

Criscito 6,5 - Dalla sua parte non si passa, sempre attento e preciso, ferma sul nascere tutti i pericoli creati dalla Dea.

Zappacosta 6,5 - Bene in entrambe le fasi: in difesa chiude ogni spazio, poi grazie alle sue falcate mette in difficoltà l'Atalanta. (Dall'80' Onguéné S.V)

Strootman 6,5 - Subito titolare, nel primo tempo è fra i migliori del Genoa. Detta bene i tempi di gioco, dialoga con Badelj e serve le punte. Non è un caso che dopo la sua uscita il Genoa si sia abbassato nella propria metà campo. (Dal 56' Behrami 6 - Entra per fare quello che gli riesce meglio, legna in mezzo al campo. )

Badelj 6,5 - Fra i migliori del Genoa. Ogni azione parte dai suoi piedi e gli avversari non riescono mai a strappargli il pallone quando è in suo possesso.

Zajc 6 - Un buon primo tempo, sempre presente nella manovra del Grifone. Nella ripresa Ballardini preferisce mettere un giocatore più fisico al suo posto. (Dal 46' Lerager 6 - Ballardini aveva bisogno di un giocatore più fisico e lui risponde presente. )

Czyborra 6 - Si prende qualche rischio, ma tutto sommato la sua prestazione è buona.

Pjaca 5,5 - Ha una buona occasione ad inizio gara, ma non riesce a trovare lo specchio della porta. Dopo si vede pochissimo. (Dal 68' Pandev 6 - Entra e porta esperienza fondamentale, aiuta la squadra a uscire dal pressing asfissiante dell'Atalanta. )

Shomurodov 6 - Ottimo primo tempo dell'uzbeko, che ha anche due grandi occasioni. Fa impazzire la difesa della Dea, poi nella ripresa tira il fiato e si rende meno pericoloso.

Davide Ballardini 6,5 - Ottimo primo tempo del Genoa, poi intuisce il pericolo e mette in campo giocatori più fisici. Alla fine lo 0-0 finale è quasi un'impresa, fermata la macchina da gol dell'Atalanta.

Sezione: Il Pagellone / Data: Dom 17 gennaio 2021 alle 20:08
Autore: Redazione TuttoAtalanta.com / Twitter: @tuttoatalanta
Vedi letture
Print