MUSSO, voto 7
Prodigioso in due interventi in particolar modo, sia su Immobile lanciato a rete che sulla conclusione ravvicinata di Raul Moro. 

LOVATO, voto 6,5
Partita ordinata e sempre più sicuro dei propri mezzi. Una piacevole conferma, la continuità di rendimento lo sta aiutando fisicamente e moralmente

dal 67' SCALVINI, voto 6
Gasperini dà ancora lui fiducia e preserva anche Lovato in vista della sfida di Champions di martedì contro il Manchester. Lui risponde con una disinvoltura di giocata e tranquillità disarmente nei disimpegni. 

DEMIRAL, voto 6
Primo tempo in sordina, anche perchè un certo 'Immobile' dalle sua parti è cliente scomodo. Nella ripresa, prende meglio le misure e si fa trovare più efficace.

DE ROON, voto 7,5
Non ci sono più aggettivi per descrivere ogni sua gara, sempre più un secondo allenatore in campo e infonde al reparto (non suo congeniale) sicurezza ed esperienza. E poi arriva un gol pesante, che tanto mancava con la maglia della Dea e di quelli che quando arrivano al 94' sotto la Nord si ricorderà a lungo. 

ZAPPACOSTA, voto 7
E' insieme a Zapata l'uomo in più di quest'Atalanta, per temperamento e grande condizione. Impossibile, ora come ora, immaginare un'Atalanta senza di lui. 

dall'85' PICCOLI, SV 

FREULER, voto 7
Immenso, è tornato finalmente il Remo che tanto abbiamo ammirato e celebrato dell'era Gasperini. Dopo un avvio di stagione con qualche sbavatura di troppo, non da lui... è praticamente impeccabile nelle giocate, nei ripiegamenti e non disdegna il tiro a rete, se ne ha la possibilità. Capitano! 

KOOPMEINERS, voto 6,5
Si fa scappare la marcatura in occasione del raddoppio di Immobile, una prestazione comunque di grande temperamento. Giocatore duttile e di grande forza. Sempre più in crescita. 

MÆHLE, voto 6,5
Partita fisica per l'esterno danese, bravo a mettere gamba sia in fase propositiva, sia quando c'è da ricorrere alle maniere forti. 

PASALIC, voto 6
Partita equilibrata, diligente a gestire la sfera tra le linee. 

dal 60' MALINOVKSYI, voto 6
Entra in una fase di gara concitata, fatica a prendere talvolta il ritmo quando entra a partita in corso. 

ILICIC, voto 6
Sempre più in crescita, regala giocate che a lui riescono in maniera incredibile e disinvolta. 

dal 67' MURIEL, voto 5,5
Fa vedere guizzi che fanno parte del suo repertorio, ma non è ancora nella condizione ottimale nell'esser ancora così decisivo come aveva abituato lo scorso anno il popolo atalantino. Va vicinissimo al pari, con una stocca che lambisce il palo. 

ZAPATA, voto 7,5
Vive di una forma pazzesca, il suo gol in finire di tempo è un mix di potenza, qualità e tecnica. Fondamentale in questo momento per l'Atalanta, incontenibile, bomber di razza. 

ALL. GASPERINI, voto 6,5
Strappa un punto importante, allo scadere e per la sua Atalanta era fondamentale non cadere tra le mura amiche. La sua Atalanta ha grande spirito di sacrificio, vedi de Roon che rispecchia l'esempio più marcato. Preserva Lovato e Pasalic pensando al Manchester, si coccola il fattore 'Z' Zappacosta e Zapata, in stato di grazia... aspettando il miglior Muriel. 

Mg Bergamo 30/10/2021 - campionato di calcio serie A / Atalanta-Lazio / foto Matteo Gribaudi/Image Sport
nella foto: esultanza gol Duvan Zapata
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport
Mg Bergamo 30/10/2021 - campionato di calcio serie A / Atalanta-Lazio / foto Matteo Gribaudi/Image Sport
nella foto: esultanza gol Duvan Zapata
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport
Sezione: Il Pagellone / Data: Dom 31 ottobre 2021 alle 03:30
Autore: Redazione TuttoAtalanta.com / Twitter: @tuttoatalanta
vedi letture
Print