"È un record che fa piacere, durava dal 1938". Da Venezia, il ct Roberto Mancini commenta la decima vittoria consecutiva ottenuta alla guida dell'Italia dopo il 3-0 alla Bosnia: "I ragazzi sono stati bravi, ora pensiamo a giugno".

Il gruppo per l'Europeo è formato?
"Non penso a nuovi innesti. I tempi sono stretti, è difficile possa accadere. E poi la scadenza di giugno è molto vicina, troppo per poter fare esperimenti".

Balotelli?
"Come tutti, Mario sa benissimo che se lo meriterà potrà tornare a giocare in Nazionale".

Sezione: Altre news / Data: Sab 16 Novembre 2019 alle 22:00
Autore: Redazione TuttoAtalanta.com / Twitter: @tuttoatalanta
Vedi letture
Print