Esordio amaro all'Olimpico per la Lazio, travolta per 4-1 dall'Atalanta. Non è bastato il gol nella ripresa di Caicedo per dare il via alla rimonta, come accaduto l'anno scorso, quando i biancocelesti passarano dallo 0-3 al 3-3. Per analizzare quanto accaduto, è intervenuto in conferenza stampa il tecnico Simone Inzaghi 

La squadra è sembrata subito nervosa...
"Avevamo in mano la partita, siamo partiti bene. È stata la gara contro l'Atalanta in cui abbiamo fatto meglio. Abbiamo fatto 10 tiri in porta e un gol, loro 5 tiri e quattro reti. L'occasione di Immobile avrebbe riaperto i giochi. Dovevamo fare meglio, ma sono sicuro che la squadra farà bene anche quest'anno".

In questo momento un risultato così può deprimere: il messaggio per l'ambiente qual è?
"La sconfitta fa male e brucia, però la prestazione c'è stata. L'impegno è stato ottimo, dovevamo indirizzare meglio gli episodi".

Cosa è mancato per ritrovare la lucidità?
"Purtroppo sono stati più bravi loro in determinate occasioni. Il risultato non rispecchia l'andamento della partita".

Come sta Radu? Recuperano per l'Inter?
"La serata non era partita nel migliore dei modi. Correa si è fermato con un colpo della strega nel riscaldamento, poi Radu mi ha chiesto il cambio, sarà da valutare".

Sezione: Altre news / Data: Mer 30 settembre 2020 alle 23:21
Autore: Redazione TuttoAtalanta.com / Twitter: @tuttoatalanta
Vedi letture
Print