Dal rinvio, datato 6 dicembre, alla disputa prevista per domani, 20 gennaio. Udinese-Atalanta, recupero della decima giornata di Serie A, non si è disputata nella data originaria per le troppe pozze d'acqua che frenavano la palla dopo le abbondanti precipitazioni di quel mattino ma ora è arrivato il momento di aggiornare la classifica e pareggiare gli impegni di tutte le venti squadre di Serie A. Di seguito le ultime di formazione riguardanti la gara, raccolte dai nostri inviati:

COME ARRIVA L'UDINESE - L’Udinese è chiamata ai tre punti in un periodo estremamente negativo e per ottenerli Luca Gotti non cambierà più di tanto la squadra capace di creare tanto, pur concretizzando poco. Davanti a Musso quindi ci saranno Becao, Bonifazi e Samir. Ballottaggio sulle fasce, Molina può far rifiatare o Zeegelaar o Larsen. Per ora l’argentino è in vantaggio sul danese, che non si è mai fermato. In mezzo ci sarà Arslan a fare da play, affiancato da De Paul e Mandragora. Pereyra in appoggio a Lasagna, sempre in vantaggio su Deulofeu e Nestorovski.

COME ARRIVA L'ATALANTA - La squadra di Gian Piero Gasperini vuole tornare al successo dopo il pari interno contro il Genoa, il recupero contro i bianconeri sarà fondamentale per tracciare un bilancio. In porta confermato Gollini, mentre in difesa spazio a Romero, Toloi e Djimsiti: gli ultimi due sono in diffida, non è escluso dunque l'inserimento di Palomino. In mezzo al campo spazio a De Roon e Freuler, con Hateboer e Gosens sulle corsie esterne. Maehle, salvo stravolgimenti dell'ultima ora, partirà dalla panchina. Ancora assente Pasalic, al posto del croato spazio a Pessina con Ilicic e Zapata a completare il reparto. Muriel, Miranchuk e Malinovskyi sono pronti per poter entrare a gara in corso.

Sezione: Altre news / Data: Mar 19 gennaio 2021 alle 19:15
Autore: Redazione TuttoAtalanta.com / Twitter: @tuttoatalanta
Vedi letture
Print