"Atalanta-Romero, più di un motivo potrebbe il difensore a Bergamo". Il nostro Direttore, Lorenzo Casalino, annuncia così quello che è un profilo seguito da tempo dal club nerazzurro. "L’Atalanta ha strappato un accordo verbale con la Juventus nella trattativa conclusasi positivamente nell’affare per Kulusevski, proprio su input del tecnico Gasperini che aveva richiesto espressamente che fosse inserito il calciatore un opzione di prelazione sul calciatore 22enne argentino. Sul calciatore c'è forte anche il pressing del Napoli. La Dea potrebbe provare ad aggiudicarselo per una cifra attorno ai 14 milioni di euro" 

PRESSING NAPOLI - A Radio Marte, nel programma radiofonico “Si gonfia la rete”, ieri è intervenuto Paolo Palermo, agente che fa parte del gruppo che cura gli interessi del difensore argentino, riguardo l'interesse partenopeo sul calciatore, dove Aurelio De Laurentiis vorrebbe che fosse inserito nell'operazione Milik-Juve. "Romero è un ragazzo che ha tutte le carte in regola per fare una grandissima carriera. Vuole andare in Nazionale maggiore e potrebbe giocare le Olimpiadi a Tokyo. Prima che lo acquistasse la Juve, l'avevo proposto a Giuntoli. Sul ragazzo c'è anche l'Atalanta". 

IPOTESI CONFERMA JUVE - Pagato dalla Signora circa 26 milioni di euro, Cristian Romero potrebbe anche restare alla corte di Maurizio Sarri, considerando l'età di Chiellini e Bonucci, l'infortunio di Demiral e Rugani che è in uscita. 

LA SCHEDA - Da due stagioni punto fermo della difesa genoana, Romero ha collezionato 48 presenze, di cui 21 nella stagione corrente. Nella scorsa annata è andato in gol 2 volte. 

Sezione: Esclusive TA / Data: Mar 21 aprile 2020 alle 01:00
Autore: Redazione TuttoAtalanta.com / Twitter: @tuttoatalanta
Vedi letture
Print