"Entra a inizio ripresa e vince lui la partita. Assist per l’1-1 a Zapata, assist per il 2-1 a Gosens, segna il 4-1 dopo uno slalom da urlo. Dopo averlo atteso nove mesi, è stato come tornare a Valencia". Il migliore per L'Eco di Bergamo, nelle consuete pagelle di Pietro Serina, è Ilicic. Nella folta sufficienza piena di tutta la squadra due sono i flop dell'undici di partenza. Malinovskyi "fa il trequartista a destra puntando Ibañez, ma trova spazi intasati. Nella ripresa attacca da trequartista e chiude a sinistra, ma senza lampi. Anzi, perde troppi palloni. Deve crescere", mentre Pessina "con la Roma subito avanti la sua gara si complica, deve fare l’incursore ma senza spazi è dura. Mancini lo limita".

LE VALUTAZIONI - 9 per lo sloveno, mentre per gli altri due 5,5.

IL PEGGIORE - "Il duello con Dzeko lo perde subito in avvio, lasciando campo al rivale sull’1-0. Di conseguenza si innervosisce, le sue entrate si fanno eccessive e si fa ammonire. Al riposo, il cambio". Romero con un 5, secondo il quotidiano bergamasco, risulterà il peggiore dei suoi. "Male sul gol, nervoso"

Db Bergamo 20/12/2020 - campionato di calcio serie A / Atalanta-Roma / foto Daniele Buffa/Image Sport
nella foto: Ruslan Malinovskyi-Henrikh Mkhitaryan
Db Bergamo 20/12/2020 - campionato di calcio serie A / Atalanta-Roma / foto Daniele Buffa/Image Sport nella foto: Ruslan Malinovskyi-Henrikh Mkhitaryan © foto di Daniele Buffa/Image Sport
Sezione: Il Pagellone / Data: Lun 21 dicembre 2020 alle 08:30
Autore: Redazione TuttoAtalanta.com / Twitter: @tuttoatalanta
Vedi letture
Print