Gollini 6 - Tocca pochi palloni, sulle due reti del Lecce non sembra avere particolari colpe. Attento sulle uscite e nei rilanci.
De Roon 6,5 - Schierato in difesa per necessità, porta a casa la prestazione come spesso gli capita. Non sbaglia praticamente niente nonostante il nuovo ruolo.
Caldara 6 - Qualche sbavatura in più rispetto ai colleghi di reparto. Nel primo tempo il Lecce spinge e gli crea qualche grattacapo. Nella ripresa sbaglia un retropassaggio che per poco non costa caro.
Palomino 6,5 - Ringhia e chiude, a destra o a sinistra. In fase di appoggio commette al solito qualche errore di troppo, ma dalle sue parti il Lecce non passa praticamente mai.
Hateboer 6,5 - E' in un buon momento di forma e Gasperini gli dà ancora fiducia. Propositivo durante tutto l'arco della gara, anche se a intermittenza.
Freuler 6 - Oltre alle giocate illuminanti di Gomez, Ilicic o Zapata, serve anche il suo lavoro. Fa filtro in un centrocampo privo di De Roon, arretrato in difesa per l'occasione.
Pasalic 7 - Tante piccole cose di cui spesso non ci rendiamo neppure conto. Collega i reparti, si inserisce, fa assist e stoppa alcune sortite offensive degli avversari.
Gosens 6,5 - Prestazione più di corsa e sacrificio che di qualità. Nel primo tempo spinge con la solita costanza di sempre, nella ripresa pensa più alla fase difensiva lasciando gli onori ai compagni offensivi.
Gomez 6,5 - Il regista di una splendida Atalanta. Oramai gioca da box to box, lo si vede a concludere in porta o a far ripartire l'azione da ultimo uomo. Esce per un colpo subito a centrocampo (dal 69' Malinovskyi 6,5 - Si piazza alle spalle delle due punte e prova a divertirsi. Pericoloso negli scambi stretti, soprattutto con Muriel. In pochi minuti serve un assist e segna la rete del 2-7).
Ilicic 7,5 - La rete in apertura di ripresa, nella sua apparente semplicità, è un colpo di classe di livello assoluto. Quando il pallone passa dai suoi piedi si ha l'impressione che possa succedere sempre qualcosa. E nei fatti è davvero così (dal 72' Muriel 7 - Entra bene in partita, con voglia e pericolosità. Applaudito dal Via del Mare al suo ingresso in campo, rifinisce il risultato col gol del 2-6).
Zapata 8 - Un po' a destra, un po' al centro e un po' a sinistra. Si muove su tutto il fronte d'attacco, non sempre con precisione ma lo spirito di sacrificio e la pericolosità non mancano mai. E infatti trova la rete su calcio d'angolo con un ottimo colpo di testa (dall'85' Tameze sv).

As Roma 25/09/2019 - campionato di calcio serie A / Roma-Atalanta / foto Antonello Sammarco/Image Sport
nella foto: esultanza gol Duvan Zapata
As Roma 25/09/2019 - campionato di calcio serie A / Roma-Atalanta / foto Antonello Sammarco/Image Sport nella foto: esultanza gol Duvan Zapata © foto di Antonello Sammarco/Image Sport
Sezione: Il Pagellone / Data: Lun 02 marzo 2020 alle 09:00
Autore: Redazione TuttoAtalanta.com / Twitter: @tuttoatalanta
Vedi letture
Print