Vittoria al debutto per l'Atalanta, che cala il poker in casa del Torino- 4-2 il punteggio finale in favore della Dea.

Le scelte iniziali - Rispetto alla sfida di una settimana fa, mister Giampaolo sceglie Vojvoda e Murru al posto di Izzo e Ansaldi. Davanti Berenguer alle spalle di Belotti e Zaza. Per la prima gara della nuova stagione, Gasperini lancia Sportiello fra i pali al posto dell'infortunato Gollini. Muriel titolare con Zapata, in difesa c'è Sutalo dal primo minuto.

Gomez risponde a Belotti - Al minuto numero 11 il Torino passa in vantaggio. Rincon porta palla sulla trequarti e sull'uscita di Toloi serve con un tocco Belotti in area: il Gallo prende la mira e scarica un sinistro rasoterra che buca Sportiello. Neanche il tempo di esultare che l'Atalanta trova il pareggio: magia del Papu Gomez che lascia partire un destro a giro dal limite dell'area che non lascia scampo a Sirigu.

Magia di Muriel, l'Atalanta completa la rimonta - L'Atalanta completa la rimonta con Luis Muriel: lancio lungo del Papu Gomez, Muriel si coordina e calcia al volo con il destro. Nulla da fare per Sirigu, grandissimo gol del colombiano.

Hateboer a segno, Belotti tiene il Toro in vita - Ancora un assist perfetto del Papu Gomez che vede l'inserimento sul versante opposto di Hateboer e lo serve con preciso cross: l'olandese deve solo appoggiare il pallone in rete. Il Toro accorcia subito le distanze: ancora il Gallo Belotti, che con un tocco di testa batte Sportiello. Grande spettacolo al Grande Torino.

Poker della Dea - Nella ripresa la musica non cambia, l'Atalanta continua ad attaccare e trova il quarto gol che di fatto chiude la gara. Azione prolungata della Dea, Muriel in area serve al centro De Roon che calcia al volo e batte Sirigu.

L'Atalanta mette in ghiaccio la partita - Dopo la quarta rete della Dea, il Toro crolla definitivamente, permettendo così all'Atalanta di mettere la partita in ghiaccio.

Sezione: Copertina / Data: Sab 26 settembre 2020 alle 17:00
Autore: Redazione TuttoAtalanta.com / Twitter: @tuttoatalanta
Vedi letture
Print