"Un'ottima Atalanta, alla distanza esce e vince contro il Norwich dando indicazioni molto importanti a Gasperini. Ho visto una buona reazione dopo lo svantaggio iniziale, Muriel e l'atttacco atalantino fa presagire, per alcune azioni intraviste, a quanto di bello ammirato nello scorso torneo in termini di pericolosità e spettacolo". Così l'Editore, nonchè Direttore Responsabile di TuttoAtalanta.com, Lorenzo Casalino ha commentato subito ai nostri microfoni al termine del 4-1 nerazzurro rifilato al Norwich City. 

Cosa l'ha impressionata di più, se dobbiamo snocciolare qualche cosa di più concreta? 
"Se parlate dei singoli, sicuramente l'ingresso in campo di Malinovskyi mi è piaciuto. Contro lo Swansea forse, non si era avvertito il suo intento a dirigere la manovra atalantina. Ha piedi buoni, soprattutto a questo mancino che credo farà innamorare la Curva e Bergamo in pochissimo tempo - confida Casalino -. Gomez è già in condizione, l'attacco e la premiata ditta Muriel-Zapata fa immaginare a cose incredibili". 

Pasalic, e il suo vizietto per il gol. Sempre nel punto giusto, al momento giusto. 
"Pasalic è l'acquisto riconfermato dall'intera dirigenza atalantina. E' un giocatore che può assumere diversi ruoli nello scacchiere di Gasperini e anche contro il Norwich ha fatto vedere la sua intelligenza tattica negli inserimenti sotto porta". 

E Barrow?
"Questo Barrow, deve restare. Sta prendendo convinzione sempre più nei suoi mezzi, è vero che mezza Serie A lo vuole ma ricordiamoci i tantissimi impegni che dovrà sostenere l'Atalanta su tre fronti, e questo giocatore, se continuerà ad allenarsi così.. deve restare in squadra". 

Malinovskyi
Malinovskyi © foto di atalanta.it
Sezione: Esclusive TA / Data: Mar 30 Luglio 2019 alle 21:54
Autore: Redazione TuttoAtalanta.com / Twitter: @tuttoatalanta
Vedi letture
Print