(di Niccolò Ceccarini per TMW) - Tra Donnarumma e il Milan la situazione è di stallo. Il club rossonero ha presentato finora al giocatore due offerte, che però non sono state accolte. La prima era intorno ai 7 milioni di euro, la seconda più recente intorno agli 8. Nonostante un importante sforzo economico da parte della società non è stato ancora trovato un accordo. La richiesta, formulata tramite il suo agente Mino Raiola, è molto più alta, di almeno 10 milioni di euro. Ormai alla scadenza del contratto mancano tre mesi e la situazione è ancora molto fluida. Il Milan confida nell'attaccamento di Gigio alla maglia ma allo stesso tempo non può fare di più. Maldini e Massara giudicano l'offerta assolutamente congrua anche in virtù della situazione economica attuale del calcio che risente della pandemia. Il Milan punta almeno ad un rinnovo triennale e anche questo è un altro punto su cui si sta discutendo da tempo. Gli scenari sono ancora aperti. È chiaro che più passa il tempo e più la situazione rischia di complicarsi. Il Milan, sempre a caccia di un trequartista, sta valutando anche l'opzione Ilicic. Se ci dovesse essere un’apertura da parte dell’Atalanta, i rossoneri potrebbero fare un tentativo. Futuro ancora da decifrare invece per Buffon e Chiellini. Per ora non ci sono state proposte per il rinnovo. Un punto della situazione verrà fatto più avanti insieme al presidente Agnelli. La Juventus per rafforzare la squadra per il prossimo anno dovrà passare anche da alcune cessioni importanti. A centrocampo, oltre a Ramsey, i bianconeri potrebbero valutare offerte per Rabiot. Sul francese c'è interesse da parte di Chelsea ed Everton. Intanto a fine campionato Douglas Costa rientrerà dal prestito al Bayern Monaco. Per il brasiliano c'è una richiesta del Tigres. Il Lione sembra invece intenzionato ad acquistare De Sciglio anche se al momento non ha presentato alcuna proposta alla Juventus. Per quanto riguarda il Napoli un tema che prossimamente diventerà molto caldo è quello dell'allenatore. Gattuso sta facendo un ottimo lavoro ma le strade a fine stagione si separeranno. Ed ecco che a quel punto verrà fatta la scelta sul nuovo tecnico. I profili monitorati sono diversi e comunque la rosa comincia a restringersi. Allo stato attuale sono da tenere presenti quattro nomi: Simone Inzaghi (ammesso che decida di non rinnovare con la Lazio), Juric, Italiano e Dionisi, protagonista di una grande stagione ad Empoli. Profili che piacciono ma ancora nessun assalto finale. La priorità è il piazzamento Champions e tutti gli sforzi sono concentrati sul raggiungimento di questo obiettivo. Poi sarà il tempo delle decisioni.

Sezione: Calciomercato / Data: Sab 03 aprile 2021 alle 10:45 / Fonte: TMW
Autore: Redazione TuttoAtalanta.com / Twitter: @tuttoatalanta
Vedi letture
Print