“Ciò che mi ha sempre colpito delle squadre di Gasperini, come lo era il nostro Genoa, è la grande intensità di gioco. Inoltre il mister ha avuto la capacità di puntare su quei profili sui quali nessuno ci crede più o su giovani prospetti. Riesce ad ottenere il massimo dai suoi ragazzi, basti pensare solo al mio Genoa ai vari Criscito, Bocchetti, Borriello e Konko". Sono le parole rilasciate dall'ex portiere di Genoa e Juventus Rubinho, durante la diretta sul canale Instagram di Taca La Marca

BUFFON - "Ho avuto l’opportunità di allenarmi per quattro anni con Buffon ed un anno e mezzo con Dida ai tempi del Corinthians, due portieri eccezionali, ma reputo Gigi sempre il portiere più forte della storia del calcio, i suoi errori nella ventennale carriera si contano sulle dita di una mano. Ho l’impressione che non rinnovi con la Juventus e sarebbe bello vederlo concludere la carriera con la maglia del Genoa”.

LA PARATA PIU' BELLA DI RUBINHO - “Mi ricordo una sfida con il Napoli, dove nei minuti finali feci una grande parata su Denis, che aveva colpito a botta sicura. Fu un intervento che valse la vittoria.”

Sezione: Interviste / Data: Sab 17 aprile 2021 alle 22:30
Autore: Redazione TuttoAtalanta.com / Twitter: @tuttoatalanta
Vedi letture
Print